CinemaPrimo piano

Box office italiano, “Thor: Love and Thunder” in testa sfiora i 5 milioni: la top 10

Il ventinovesimo capitolo del Marvel Cinematic Universe sale in vetta tra gli incassi italiani e non solo: ecco la gli altri titoli che si sono imposti nelle sale italiane

Nonostante il punteggio non esaltante ottenuto su CinemaScore, Thor: Love and Thunder vola al box office italiano e internazionale. L’ultima fatica di Taika Waititi ha incassato quasi 5 milioni di euro in appena cinque giorni. Ecco i dieci migliori risultati del weekend nelle sale italiane.

L’attesa, dovuta ai continui ritardi per l’emergenza sanitaria, sembra aver ripagato appieno Thor: Love and Thunder. Quarto capitolo incentrato sul personaggio interpretato da Chris Hemsworth, basato sull’omonima divinità della mitologia norrena, e ventinovesimo capitolo del MCU, ha incassato globalmente oltre 300 milioni di dollari in cinque giorni. Una cifra, destinata a crescere, che lo rende il decimo miglior incasso del 2022 su scala mondiale nonché l’ottavo incasso più alto nel Nord America. Nel box office italiano, il blockbuster targato Marvel ha sfiorato i 5 milioni di euro, dei quali 3,4 milioni guadagnati solo nel weekend. Di seguito, dunque, la top 10 italiana, aggiornata al 10 luglio.

Thor Love and Thunder
Screenshot

Thor: Love and Thunder guida il box office italiano, la top 10 aggiornata al 10 luglio

Distribuito in 447 sale, Thor: Love and Thunder non sembra fare faville per quanto riguarda la risposta della critica, ma il successo di pubblico è innegabile. Oltre ad essere in testa al botteghino statunitense, in cinque giorni ha conquistato la vetta anche del box office italiano. Il dio, interpretato da Chris Hemsworth, dovrà staccarsi dai Guardiani della Galassia a causa della minaccia rappresentata da Gorr, il macellatore degli dei (Christian Bale), deciso a usare la Necrospada per fare fuori le divinità. Al secondo del box office nostrano si piazza invece il chiacchierato biopic Elvis, di Baz Luhrman e interpretato da Austin Butler e Tom Hanks. Stabile tra le prime posizioni per la terza settimana anche Top Gun: Maverick di Joseph Kosinski, che è vicino a tagliare a livello globale 1.2 miliardi di dollari. Il film è divenuto il maggior incasso del 2022 e il miglior successo di Tom Cruise, oltre ad essere il ventiduesimo lungometraggio con il miglior incasso di sempre. Di seguito, dunque, la top 10 aggiornata al 10 luglio 2022.

Box office italiano Top Gun: Maverick
Courtesy of Press Office
  1. Thor: Love and Thunder, di Taika Waititi con 3.485.088 euro per un totale di 4.916.462 euro.
  2. Elvis, di Baz Luhrman con 239.577 per un totale di 2.038.35 euro.
  3. Top Gun: Maverick, di Joseph Kosinski con 197.584 euro per un totale di 10.945.414 euro.
  4. Jurassic World – Il Dominio, di Colin Trevorrow con 119.276 euro per un totale di 7.433.150 euro.
  5. Lightyear – La vera storia di Buzz, di Angus MacLane, con 110.951 euro per un totale di 2.214.68 euro.
  6. Black Phone, di Scott Derrickson, con 56.509 euro per un totale di 623.850 euro.
  7. Una boccata d’Aria, di Alessio Lauria, con 40.268 euro.
  8. Nostalgia, di Mario Martone, con 19.277 euro, per un totale di 1.317.97 euro.
  9. La mia ombra è tua, di Eugenio Cppuccio con 12.981 euro, per un totale di 76.573 euro.
  10. Secret Team 355, di Simon Kinberg con 11.967 euro, per un totale di 207.915 euro.
Elvis
Screenshot dal trailer

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button