LibriPrimo piano

Nella Frezza pubblica il suo primo romanzo a 80 anni: “Bugie di Famiglia” con Salani

Autrice esordiente, ha pubblicato il suo primo romanzo raccontando glo equilibri fragili che segnano ogni famiglia e di quei segreti che, se taciuti, possono causare un grande dolore anche dopo anni

Nella Frezza ha dato vita a un sogno pubblicando il suo romanzo d’esordio a 80 anni. Si intitola Bugie di famiglia ed è edito da Salani Editore.

Non è mai troppo tardi per mettersi alla prova, né tantomeno per realizzare un sogno rimasto chiuso in un cassetto. Ad insegnarcelo è Nella Frezza, autrice emergente che ha pubblicato il suo primo romanzo a 80 anni. Insieme a Salani Editore, debutta nel mondo dell’editoria con Bugie di Famiglia, raccontando una storia privata ambientata tra gli Anni ’60 e ’70 che diventa improvvisamente la storia di tutti, perché tocca momenti fondamentali che hanno segnato l’Italia.

Nella Frezza
Crediti: Salani Editore

Con alle spalle un passato da maestra di scuola elementare, Nella Frezza ha voluto portare in libreria un segreto, così sconcertante da segnare una famiglia del Sud d’Italia. A fungere da contorno vi è l’Italia negli anni del Boom, delle lotte per i diritti delle donne, gli anni dell’aborto, dell’emigrazione e anche del terrorismo. Questo e tanto altro rappresenta l’esordio letterario di Nella Frezza.

Nella Frezza, esordiente a 80 anni per Salani Editore

Prima di debuttare nel mondo dell’editoria, Nella Frezza ha lavorato come insegnante di scuola elementare per tanti anni, muovendosi in giro per l’Italia al cospetto di diverse realtà. Ad oggi vive tra Roma e Orvinio, in un piccolo borgo montano dov’è nata e che le piace molto. Bugie di famiglia è il suo primo romanzo, in uscita in libreria dal 5 luglio 2022 grazie a Salani Editore.

Nella Frezza
Courtesy Press Office

La storia, ambientata verso la fine degli Anni ’60, racconta di Antonio, un giovane medico del Sud, originario di Serente, che si trasferisce a Roma per inseguire i suoi sogni. L’obiettivo è avere una carriera promettente insieme all’amore della sua vita, Eleonora. Una telefonata, però, cambia tutto. Una domenica l’ospedale lo contatta per informarlo che suo padre, stimato farmacista di paese, ha avuto un incidente mentre era impegnato in una battuta di caccia. Filippo D’Amico è in fin di vita, le sue condizioni non promettono nulla di buono, per cui Antonio corre a casa. Ma, poco prima che suo padre muoia, scopre un terribile segreto che è costretto poi a portare a sua volta nella tomba. Se sua madre lo scoprisse, ne morirebbe, e anche suo fratello ne sarebbe devastato. Per non parlare dell’onore della famiglia, che verrebbe del tutto infangato.

Nella Frezza
Crediti: Salani Editore

Antonio in quel momento decide di tacere, ma non può fare a meno di parlarne con Eleonora. Quel segreto contagerà per sempre le loro vite in modo inimmaginabile, perché da un solo segreto nasceranno tantissime bugie che corroderanno lentamente ogni rapporto.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button