Fashion NewsPrimo pianoTendenze Moda

Emily in Paris, gli abiti indossati sul set vanno all’asta

Mentre ci si sbarazza di capi dal set, alcuni membri del cast hanno preso parte attivamente alla settimana dell'Alta Moda di Parigi sostenendo la sfilata di Jean Paul Gaultier

Alcuni capi indossati durante la seconda stagione di Emily in Paris finiscono all’asta, organizzata nel contesto della settimana dell’Alta Moda di Parigi. Nel frattempo, alcuni membri del cast partecipano alle sfilate.

L’appeal di Emily in Paris non conosce limiti. Dopo che Netflix ha realizzato un drop per la vendita di capi e accessori relativi alla serie TV, è il momento di fare spazio alle novità liberandosi del superfluo. Come riporta WWD, alcuni capi della seconda stagione di Emily in Paris andranno all’asta. Il merito va a Renaissance, un’organizzazione no-profit francese che sta organizzando l’asta con tantissimi capi firmati che sono stati proposti sul set della serie TV di Netflix.

Emily in Paris
Emily in Paris

La maggior parte è stata indossata soprattutto da Philippine Leroy-Beaulieu e Ashley Park. L’asta prevede l’esposizione di ben 76 lotti firmati provenienti dal set della seconda stagione. Inoltre si svolge nel contesto della settimana dell’Alta Moda parigina.

Emily in Paris, capi e accessori finiscono all’asta

Una delle serie TV più glamour del momento è sicuramente quella proposta da Netflix. Creata da Darren Star, la stessa mente che si cela dietro Sex and the City, Emily in Paris ha scelto come protagonista Lily Collins. E, in attesa di scoprire cosa accadrà nella terza stagione, Renaissance ha organizzato un’asta dove ha esposto ben 44 abiti riciclati, accessori, gioielli e anche fotografie. I proventi sono poi destinati al finanziamento del programma di formazione messo a disposizione dall’organizzazione. Ogni anno, Renaissance offre formazione a chi è in cerca di lavoro nel fashion system.

Emily in Paris
Emily in Paris

Tra i lotti messi all’asta spicca l’abito color crema ricamato con giacca indossato da Philippine Leroy-Beaulieu, il cui valore stimato si aggira tra i 400 e i 500 euro. Un altro abito popolare è quello indossato da Ashley Park, che interpreta l’amica di Emily Mindy Chen, che è stato creato con l’arte del riciclo. La serie TV di Netflix punta moltissimo sulla moda, com’è ben evidente dal personaggio protagonista. Non a caso, il cast ha partecipato attivamente alla settimana dell’Alta Moda parigina. In particolare, alcuni hanno fatto capolino tra il pubblico della sfilata di Jean Paul Gaultier.

Emily in Paris
Emily in Paris

Non si tratta di una scena girata sul set, ma è accaduto davvero. Tra i membri del cast alla sfilata c’era Camile Razat, che interpreta l’omonimo personaggio in Emily in Paris. Estremamente glamour, l’attrice francese ha indossato un minidress d’impostazione tailleur con giacca a doppio petto e trama a righe della maison. Ad accompagnarla, come testimoniano le foto sui social, il collega di set Lucien Laviscount, arrivato nella seconda stagione come interesse sentimentale di Emily. E non poteva mancare Ashley Park, che ha dimostrato anche via social di essere una fashion addicted. Per Jean Paul Gaultier, ha indossato un long dress in velluto nero con corpetto a cono tempestato di strass argentati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Camille Razat (@camillerazat)

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button