Primo pianoSerie TvTV

The Boys e Supernatural: e se il legame non fosse solo Jensen Ackles?

Oltre al creatore dello show Eric Kripke e l'arrivo di Jensen Ackles nel cast, in "The Boys" c'è un dolcissimo easter egg che riguarda un personaggio finora passato inosservato per i fan di "Supernatural"

The Boys e Supernatural sono strettamente legati, sia perché sono entrambe creazioni di Eric Kripke sia perché ci sono alcuni volti ben noti in entrambe le serie TV. Tuttavia un personaggio è passato inosservato e invece si collega strettamente ad entrambe.

Come possono essere collegati The Boys e Supernatural? In molti modi, a dire il vero. Il primo in realtà ci riporta alle origini di entrambi gli show, o meglio alla mente creativa che si cela dietro lo sviluppo di entrambe queste realtà soprannaturali. Eric Kripke, prima ancora di entrare nel corpo di Prime Video, ha realizzato quindici stagioni di Supernatural giocando sul rapporto fraterno di Sam e Dean Winchester costantemente in lotta contro entità soprannaturali. Una volta conclusosi quel capitolo, Kripke ha realizzato The Boys, che ad oggi è considerata una delle serie TV migliori realizzate finora da Amazon.

The Boys
The Boys e Supernatural

La terza stagione ha introdotto un altro ponte che collega i due show e ha le fattezze di Jensen Ackles. L’attore ha interpretato Dean Winchester in Supernatural, mentre in The Boys è stato presentato come Soldier Boy, il primo vero super che potrebbe tener testa a Patriota. Ma questi collegamenti sono piuttosto lampanti. Uno che invece è passato in sordina, ma che i più attenti hanno notato, è sicuramente frutto di un ingegno affinato. Ed è anche piuttosto evidente, se si presta attenzione.

Come The Boys e Supernatural sono collegati: un personaggio in comune

La trama di The Boys è tratta dai fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson, ma è stata adattata per Prime Video da Eric Kripke. Lo showrunner è molto affezionato al suo team di talenti, così come è molto legato a Supernatural. L’ha dimostrato in modo lampante coinvolgendo Jensen Ackles nella terza stagione e si vociferava che avrebbe voluto portare sul set anche Jared Padalecki, che ha interpretato Sam Winchester in Supernatural. Ma un altro easter egg piaciuto moltissimo ai più attenti riguarda un personaggio che riporta lo stesso identico nome nei due show.

The Boys
Supernatural

Ricordate Jim Beaver? È apparso per la prima volta nella prima stagione di The Boys interpretando il segretario della difesa americana. Il suo è un nome che difficilmente passa inosservato, eppure per qualche strana ragione i fan non hanno immediatamente collegato il personaggio a Supernatural. E se vi dicessimo Robert Singer? Nel settimo episodio della terza stagione di The Boys, Patriota lo introduce sul palcoscenico come candidato alla presidenza americana, questa volta utilizzando un diminutivo – Bob Singer – che l’ha immediatamente collegato a Supernatural.

The Boys
The Boys e Supernatural

L’attore, in passato, ha recitato nello show di Eric Kripke interpretando Bobby Singer, un personaggio molto legato a Sam e Dean Winchester che ha sempre cercato di aiutarli nelle loro avventure soprannaturali. Bobby è stato presentato come una sorta di mentore per i due ragazzi, l’unica famiglia rimasta dopo la perdita di entrambi i genitori. In The Boys, il suo personaggio ha reso omaggio a Supernatural in modo voluto. Nei fumetti, infatti, Robert Singer non esiste. Tuttavia è presente Robert Shaefer detto Dakota Bob. Durante la première della terza stagione, Stan Edgar lo chiama proprio così, Dakota Bob, riallacciandosi quindi ai fumetti. Piaciuto l’easter egg?

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button