Arte e CulturaPrimo piano

Game of Thrones: un arazzo da 90 metri per raccontare le 8 stagioni della serie

Il cimelio che tutti i fan devono ammirare si trova in Irlanda del Nord. Un tributo ad una delle serie più amate della storia della tv

Per i veri cultori della serie Game of Thrones l’Irlanda del Nord è una meta obbligata. Oltre ad aver offerto il suo splendido e incontaminato territorio per la maggior parte delle riprese e ad ospitare il Game of Thrones Studio Tour ufficiale, accoglie anche uno splendido arazzo lungo 90 metri. Si tratta di un manufatto che si ispira a quello ben più celebre di Bayeux della seconda metà dell’XI secolo.

Questo arazzo, che raggiunge la lunghezza incredibile di ben 90 metri, è stato realizzato e ricamato interamente a mano. Le sue scene narrano per intero la storia della amatissima serie tv. I veri fan potranno ammirarne tutto lo splendore all’Ulster Museum di Belfast, nel verdeggiante Queen’s Quarter.

Ansa

È uno degli arazzi più lunghi al mondo ed stato creato per celebrare l’epica trama di Game of Thrones. Ma è anche un’opera d’arte che vuole celebrare e i luoghi della storia. Non a caso, infatti, l’Irlanda del Nord oggi viene considerata come la “vera Westeros” o anche la “Casa dei Troni“. Anche la scelta dell’arazzo non è casuale. L’industria tessile e del lino dell’Irlanda del Nord, infatti, è considerata storicamente tra le più importanti al mondo.

Irlanda del Nord, in mostra il lunghissimo arazzo dedicato a Game of Thrones

L’arazzo dedicato alle otto stagioni di Game of Thrones mira anche a celebrare l’industria tessile del paese. Non a caso, infatti, per la realizzazione hanno utilizzato il lino fornito dalla storica azienda Thomas Ferguson’s di Banbridge, una delle ultime fabbriche di lino sopravvissute nella zona. Le cucitrici, esperte nell’arte del ricamo, hanno lavorato interamente a mano per tessere la tela meravigliosa.

Ansa

Dalle famigerate Nozze Rosse ai capelli dorati dei Lannister, passando per il blu elettrico degli Estranei e le oscure tinte dei corvi neri, l’arazzo è un’esplosione di colori in cui i fan troveranno i momenti salienti della loro serie tv preferita. I visitatori, dunque, dovranno dedicare un bel po’ di tempo ad osservare l’opera nel dettaglio, dal momento che ogni minuzia è il frutto di uno studio e di un lavoro attento. Oltre all’attesissimo ritorno dell’arazzo a Belfast, però, l’Irlanda del Nord ha creato un programma di esperienze dedicate a Game of Thrones.

Ansa

Se siete appassionati di questa serie tv e state organizzando un viaggio nell’Irlanda del Nord, allora non potete assolutamente perdervi alcune di queste attrazioni. Immancabile una visita ai Game of Thrones Studio Tour. Si tratta degli Studios nei quali è stata girata l’acclamata serie: i Linen Mill Studios di Banbridge, nella contea di Down poco distante da Belfast. Da non sottovalutare anche i numerosi tour in giro per le 26 location collegate alle scene più rappresentative. La chicca? Le guide sono proprio le persone del luogo che hanno lavorato come attori, comparse o parte della troupe. In questo modo avrete anche a disposizione un archivio di racconti inediti che vi catapulteranno dietro le quinte.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button