Fashion NewsTendenze Moda

Il diavolo veste Prada, Anne Hathaway rivela il suo outfit preferito

L'attrice, ricordando il successo raggiunto al fianco di Meryl Streep, ha anche svelato qual è il look preferito di Andy

Ne Il diavolo veste Prada Anne Hathaway ha avuto l’opportunità di sfoggiare look incredibili che hanno completamente trasformato Andy. Ma, a distanza di anni, svela qual è il suo preferito.

Anne Hathaway ha un debole per Il diavolo veste Prada, un film evergreen che con il passare degli anni non passa mai di moda. La sua fama, del resto, parte proprio da lì. E pare che l’attrice abbia lottato duramente per ottenere la parte di Andy. A distanza di 25 anni da allora, Anne Hathaway ha svelato qual è il suo outfit preferito del film. E no, prima che lo diciate, non sono (solo) gli stivali Chanel!

Anne Hathaway
Anne Hathaway

Non è un mistero che la figura di Miranda Priestly sia vagamente ispirata a quella di Anna Wintour alla guida di Vogue. Il Diavolo veste Prada non ha fatto altro che rinforzare la fama di Meryl Streep, ma al tempo stesso ha lanciato la carriera di Anne Hathaway ed Emily Blunt, oggi ben piazzate nel settore.

Qual era l’outfit preferito di Anne Hathaway ne Il diavolo veste Prada

In un’intervista con Interview Magazine, Anne Hathaway ha ricordato il momento in cui ha terminato le riprese de Il diavolo veste Prada. Per celebrare quell’importante step di carriera, l’attrice si è concessa un acquisto folle: una giacca di pelle di Rick Owens che definisce il suo posto sicuro. Eppure, degli abiti che Andy ha indossato nel film, l’attrice ha tantissimi ricordi positivi. Uno dei suoi preferiti? L’abito che indossa alla festa di James, con un cappotto di velluto firmato Chanel che sfiora le ginocchia, a cui ha abbinato minigonna, collant e stivali morbidi.

Anne Hathaway
Anne Hathaway

Quel look in realtà ha un valore simbolico per il suo personaggio che, nel corso del film, va incontro ad un forte restyling che la lancia sempre più nel mondo della moda. E quel completo è uno dei primissimi che sfoggia la nuova Andy, la sua versione più glamour quantomeno. Ed è anche uno dei preferiti di Anne Hathaway. Ai microfoni di EW, l’attrice ha svelato che probabilmente si trattava di materiale campione sul set poiché era ricco di spille. “Inizialmente non erano coinvolti stilisti degni di nota, non volevamo incorrere nell’ira di Anna. Alcuni di loro ci hanno mostrato gli showroom o ci hanno dato note per dare maggiore autenticità alla sceneggiatura“, ha raccontato il regista David Frankel.

Anne Hathaway
Anne Hathaway

Il merito del glamour presente ne Il diavolo veste Prada è soprattutto della costumista Patricia Field, che ha detta di Meryl Streep ha svolto un lavoro miracoloso. “È come tutti gli effetti speciali nei film di Tom Cruise Mission: Impossible, questo è il suo equivalente femminile“.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button