FoodPrimo piano

Come recuperare la colomba di Pasqua: una ricetta semplice

VelvetMAG non tradisce la sua vocazione anti sprechi e vi propone una soluzione riutilizzare i dolci pasquali

La Pasqua è passata e tutte le uova e le colombe comprate per l’occasione spesso restano in casa per giorni e giorni. Abbiamo volutamente deciso di non presentarvi nello speciale menù pasquale di VelvetMAG un dolce, perché volevamo proporvi la nostra personalissima ricetta anti sprechi.

Vi basteranno pochi e semplici ingredienti per realizzare un nuovo dolce, utilizzando ciò che avete in casa, e darete una nuova vita a quei dolci pasquali che spesso si comprano in grandi quantità e non si riescono mai a finire!

Colomba di Pasqua
Colomba di Pasqua

Prima di metterci a preparare vi rubiamo un minuto per dirvi che la colomba pasquale è un’invenzione dolciaria tutta italiana. Siamo a Milano negli Anni Trenta del Novecento e il direttore della pubblicità della Motta, Dino Villani, ha l’idea di utilizzare gli stessi macchinari e lo stesso impasto di base dei loro panettoni – che hanno avuto un grande successo – per creare un dolce destinato alla Pasqua. L’impasto originale fatto di farina, burro, uova, zucchero e buccia d’arancia candita, con l’immancabile glassatura alle mandorle, ha nel tempo assunto tante varianti.

Ingredienti:

Come anticipato la ricetta è realizzabile con tutti ingredienti che abbiamo di solito tra frigo e dispense:

  • Colomba avanzata
  • Cioccolata delle uova di pasqua avanzate
  • 500g mascarpone
  • 3 uova
  • 100g zucchero
  • 200 ml acqua
  • 2 bicchierini di Baileys
  • 50g zucchero

Procedimento:

  1. Per prima cosa prepariamo la crema al mascarpone separando i tuorli dagli albumi, dividiamoli e mettiamo in una ciotola i tuorli con lo zucchero
  2. Montiamo con delle fruste elettriche i tuorli fino a quando non si sarà sciolto completamente lo zucchero e saranno diventati belli spumosi e aggiungiamo il mascarpone a poco a poco
  3. Montiamo a neve ferma anche gli albumi ed incorporiamoli alla crema mescolando dall’alto verso il basso, e spezzettiamo al suo interno anche un po’ di cioccolato delle uova di Pasqua
  4. Mettiamo in un pentolino l’acqua con lo zucchero e portiamo ad ebollizione, aggiungiamo poi il liquore e lasciamo raffreddare completamente
  5. Ora tagliamo a fette non troppo spesse la colomba, e mettiamola in uno stampo della forma che più ci piace, per realizzare uno zuccotto utilizzate una ciotola con della pellicola
  6. Disponiamo le fette di colomba all’interno della ciotola e bagnandola leggermente con il nostro sciroppo liquoroso, ricopriamo di crema facendo vari strati fino a terminare tutti gli ingredienti
  7. Chiudiamo la pellicola e mettiamo in frigo il nostro dolce per almeno una notte, oppure in freezer per qualche ora.
  8. Per la decorazione possiamo ricoprirlo con il cioccolato fuso delle uova, oppure con del semplice cacao!

Colomba di Pasqua

Il nostro Zuccotto di Colomba è pronto per essere servito!

LEGGI ANCHE: ComeUnaPasqua l’iniziativa di Too Good To Go contro gli sprechi alimentari

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button