Primo pianoProgrammiTV

Italia’s Got Talent, dal tip tap di Elio al Golden Buzzer cumulativo

Settima puntata di Audition per il programma di Sky: ecco dunque cosa è successo

Nella settima puntata di Audition di Italia’s Got Talent, ieri sera, nuovi concorrenti sono saliti sul palco per mostrare tutto il loro talento al fine di aggiudicarsi uno degli ultimi posti utili per la finalissima. Ecco dunque cosa è accaduto nell’ultimo appuntamento andato in onda.

Lodovica Comello, in avvio di show, si è esibita sulle note di Whatever you want degli Status Quo. Una scarica di adrenalina che ha infiammato il pubblico ed è stata utile per presentare i quattro giudici di Italia’s Got Talent: Mara Maionchi dal sorriso contagioso; Federica Pellegrini sempre più severa nell’esprimere i suoi giudizi; Frank Matano e Elio, complici e divertenti come sempre, ai quali come sempre a fine puntata è toccato tirare le fila di una serata elettrizzante. Ecco dunque cosa è successo ieri sera.

Italia’s Got Talent, settima puntata di Audition

Italia’s Got Talent si è aperto con il numero spettacolare del francese Julian Perret, che ha compiuto evoluzioni su una moto da trial elettrica. Per lui 4 sì, tra cui quello di Frank che gli ha così perdonato «l’attentato alla sua virilità». L’11enne Isabella Sophie Paruzzo, «un angioletto autrice di una magia sul palco» come l’ha definita Lodo, ha invece interpretato Emozioni di Lucio Battisti, ottenendo un unanime consenso. Poi a sorpresa sul palco si è presentata Claudia Lawrence, l’arzilla 96enne protagonista di #IGT di due anni fa. Quest’ultima ha voluto salutare la giuria, in particolare il suo mentore Frank Matano, che in quella occasione le regalò il suo Golden Buzzer. Claudia ha invitato poi Elio sul palco, esibendosi con lui in un numero di tip-tap.

Mara Maionchi a "Italia's Got Talent"
Courtesy of Press Office

L’acrobata Tetiana Kundyk, che è tornata a esibirsi per la prima volta dopo la maternità, ha invece stupito tutti riuscendo a sedersi su una sedia sospesa su una corda. Anche per lei consenso unanime. Paolo Lepore si è esibito in un numero di mentalismo del tutto inusuale. Lodovica, bendata e con le orecchie tappate, è riuscita a leggere nel pensiero di Federica: quattro sì anche per lui; uno in più di quelli ottenuti da Marc Metral e Lisa, protagonisti del numero di ventriloquo più sorprendente che Elio abbia mai visto. Un consenso unanime ha accolto l’esibizione di Beppe Gatto. Quest’ultimo, in sella alla sua bicicletta, ha pedalato prima sui rulli senza manubrio e poi ha suonato la tammorra.

Frank Matano "Italia's Got Talent"
Courtesy of Press Office

Assegnato il Golden Buzzer cumulativo

Quattro sì hanno premiato anche le performance di Ohiole Dibua, protagonista sul palco di evoluzioni incredibili con un’asta senza ricorrere ad alcun aiuto scenografico; quello di Marko Daza, ballerino cileno di Forlì che si è esibito in uno struggente numero di pole dance; di Michael Zorzan e Tyron Colombaioni, che hanno portato due diversi numeri con le palle; e infine di Stefano Mauriello con le sue bolle di sapone, la crew del Collettivo Lude; e di Agostina Mendiola Cronopia“, con le sue gambe e braccia snodabili. A scaldare definitivamente l’atmosfera a Italia’s Got Talent ci ha pensato poi il numero acrobatico sui pattini di Holler e Kimberly Zavatta, fratello e sorella, che hanno mostrato un’intesa perfetta premiata dai giudici con il Golden Buzzer Cumulativo: per loro il sogno di poter accedere in finale è diventato così realtà.

Federica Pellegrini a "Italia's Got Talent"
Courtesy of Press Office

Il settimo appuntamento della nuova stagione del talent prodotto da Fremantle, ieri su Sky Uno/+1 e on demand, ha registrato 290mila spettatori medi e una share dello 0,8%. E sui sette giorni ha raggiunto sulla pay 925mila spettatori medi pari a un +5% rispetto allo scorso anno (il dato complessivo sui sette giorni è di 1.844.000 spettatori medi). La prossima settimana sarà il momento dell’ultima puntata di Audition: Italia’s Got Talent torna, con un appuntamento inedito, mercoledì 16 marzo, sempre su Sky Uno e in streaming su NOW (e come sempre il martedì successivo su TV8).

LEGGI ANCHE: Apple Original Films annuncia le uscite del 2022 (e oltre): c’è anche Leonardo DiCaprio

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button