Healthy & BeautyPrimo piano

I beauty look più glamour di “Euphoria 2”

A detta della make-up artist Donni Davy, la seconda stagione punterà ad un make-up più raffinato

Se c’è una serie TV che ha tenuto duro nonostante siano trascorsi due anni dalla prima stagione quella è Euphoria. Teen drama con protagonista una strepitosa Zendaya, che per il ruolo di Rue ha vinto il suo primo Emmy Awards, Euphoria ha impiegato circa due anni per il debutto della seconda stagione, in arrivo in Italia grazie a NOW. Una delle spinte più glamour di questa serie TV è l’appeal scaturito dal make-up, un lavoro prezioso che ha saputo dettare tendenze e che torna ancora una volta al centro dell’attenzione. Anche i nuovi episodi possono contare su beauty look vibranti, pronti a conquistare il 2022.

Cosa aspettarsi dal make-up di Euphoria 2

Il merito di tanto successo va principalmente a Donni Davy, la make-up artist del set che ha trasformato i personaggi di Euphoria in veri e propri quadri. Mentre con il primo ciclo di episodi molti personaggi hanno ceduto al fascino dei glitter e dei colori vibranti, con l’arrivo della seconda stagione si cambia tono. Questo perché i personaggi sono costretti ad affrontare diversi cambiamenti che influiscono irrimediabilmente sul proprio stato d’animo. Di conseguenza, muta anche il beauty look.

Euphoria

In vista della seconda stagione, Donni Davy ha raccontato ad Insider: “Bisognerà cominciare a prepararsi a vedere meno glitter e strass perché il prossimo capitolo di Euphoria prenderà una piega ancora più oscura e il trucco rifletterà, naturalmente, tutto questo. A momenti di make-up da fuochi d’artificio si alterneranno maquillage più minimali. Pensa che in alcune scene non ho utilizzate alcun tipo di fondotinta, per mantenere la crudezza del momento“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Doniella Davy (@donni.davy)


Ma chi teme l’assenza completa di glitter può stare tranquillo. “Ci saranno, ma in versione raffinata“, ha promesso Donni Davy. Ad Allure, la make-up artist ha spiegato l’idea del regista. “Ho capito che voleva ridurre tutto ciò che riguardava il make-up. Non voleva pezzi giganti di glitter o strass, così come nessun colore estremamente brillante che ti urlasse contro. Ho dovuto prendermi un paio di giorni per creare questa nuova versione make-up di Euphoria, sicuramente più raffinata“. Del resto, come ha raccontato il regista Sam Levinson, “il make-up è utilizzato in modo emozionale, per aiutare a mostrare il viaggio dei ragazzi all’interno della serie TV“.

LEGGI ANCHE: Cosa sono i Tinsel Hair e perché piacciono tanto

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button