NewsPrimo pianoTecnologia

Origami high-tech per Samsung: ecco come sarà il nuovo smartphone

Un tri-fold di notevoli dimensioni con piegatura a forma di Z. I primi dettagli svelati dalla rivista LetsGoDigital

Comincia a svelarsi il prossimo smartphone pieghevole di Samsung. Stando al sito LetsGoDigital, un nuovo brevetto depositato dal colosso coreano evidenzia il disegno di un dispositivo con tre pannelli. Una struttura multiforme che si combina per formare un unico schermo dalle dimensioni di un tablet. Il meccanismo di piegatura sarebbe a forma di Z, dando così vita a una sorta di origami hi-tech.

Samsung, triplo schermo

Proprio la lettera Z contraddistingue la gamma dei foldable di Samsung, ad oggi sul mercato con il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3. Lo scorso mese di settembre, durante la manifestazione iMid 2021, Samsung aveva svelato il prototipo di uno schermo pieghevole in tre parti, denominato Flex In & Out. Nella documentazione diffusa da LetsGoDigital, si nota come il telefono utilizzerà due cerniere distinte. Queste vanno a dividere l’intera superficie in tre parti uguali, così da usare lo smartphone in altrettante modalità: schermo singolo, doppio, oppure in gergo “tri-fold“.

Display grande come un tablet

L’unica differenza è nell’orientamento dell’apertura. Il terzo pannello non è infatti chiuso a mo’ di libro, come sul Galaxy Z Fold 3, ma piegato verso l’esterno. Ovvero con lo stesso meccanismo del Mate X di Huawei. “L’utente avrà un grande display delle dimensioni di un tablet tra le mani in posizione aperta, che consente di lavorare in modo più efficace“, ha spiegato LetsGoDigital. Presentando una struttura tripla, il dispositivo, da piegato, sarà più spesso di un Fold Z3, e con un peso maggiore. Tutte caratteristiche che non incontreranno il favore dell’utente medio, che ricerca device più maneggevoli, in linea con quello che la stessa Samsung ha realizzato con il telefono a conchiglia Z Flip 3. Trattandosi di un brevetto, la fattibilità del modello resta incerta ma è indice della volontà dell’azienda di sperimentare nuove soluzioni mobili innovative.

Il 2022, anno importante per Samsung

Comunque sia il 2022 prenderà il via con un debutto molto significativo per la Samsung. A inizio gennaio arriverà sul mercato il nuovo Samsung Galaxy S21 FE. Si tratta dell’ultimo componente della famiglia S21, i top di gamma di Samsung del 2021. Lo smartphone, nonostante non sia ancora stato presentato ufficialmente, è già da tempo al centro dei rumors. Alla base del progetto ci sarà il SoC Snapdragon 888, processore utilizzato da svariati top di gamma Android nel 2021. Lo smartphone avrà un display da 6.4 pollici con pannello Amoled. A completare la scheda tecnica troveremo una batteria da 4.500 mAh ed una tripla fotocamera posteriore. Da segnalare, in particolare, le novità al comparto software.

Samsung Nuovo2 Smartphone
Foto Twitter @letsgodigitalNL

LEGGI ANCHE: Tim, il 5G tocca quota 5 Gigabit al secondo: “Record in Europa”

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button