Primo pianoSport

Tokio 2020, Cesarini-Rodini medaglia d’oro nel canottaggio

Argento per Paltrinieri negli 800 stile libero. Bronzo di Oppo e Ruta nel doppio pesi leggeri uomini

Arriva la tanto agognata in questi giorni seconda medaglia d’oro per il Team Italia a Tokio 2020. Le nuove campionesse olimpiche azzurre sono Federica Cesarini e Valentina Rodini che si sono imposte nella specialità del canottaggio doppio pesi leggeri donne.
Ma la nottata ha portato anche un argento dal nuoto: Gregorio Paltrinieri nonostante gli allenamenti a singhiozzo per la mononucleosi strappa un secondo posto insperato alla vigilia negli 800 stile libero.
Medaglia di bronzo per la coppia del canottaggio maschile impegnata nel doppio pesi leggeri uomini Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta.

Sedicesima medaglia Tokio 2020: Oppo e Ruta bronzo nel canottaggio

L’equipaggio di Tokio 2020 era composto dal lariano Stefano Oppo e dal sardo Pietro Willy Ruta ha chiuso la gara alle spalle di Irlanda e Germania conquistando quindi la medaglia di bronzo.
Nei primi mille metri gli Azzurri tengono il ritmo di gara di testa, poi nel rush finale controllato il ritorno della Repubblica Ceca.
Il doppio pesi leggeri azzurro non saliva sul podio olimpico dai Giochi di Sydney: la coppia di allora Pettinari-Luini vinse l’argento.

Diciassettesima medaglia Tokio 2020: Cesarini e Rodini oro nel canottaggio

Federica Cesarini e Valentina Rodini sono le nuove campionesse olimpiche e portano il primo oro azzurro di sempre nel canottaggio femminile. Al fotofinish le nostre portacolori del doppio pesi leggeri regolano in questa edizione di Tokyo 2020 di 24 centesimi la Francia e di 27 l’ Olanda.

Diciannovesima medaglia Tokio 2020: Paltrinieri argento nel nuoto

Lo ha definito lui stesso a bordo vasca ai microfoni di Rai Sport “un miracolo” perché ha ammesso che dopo la mononucleosi aveva “paura di tutto“. Gregorio Paltrinieri ha vinto medaglia d’argento negli 800 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020.
Si è arreso alla medaglia d’oro dell’americano Robert Finke per soli 24 centimetri. Bronzo all’ucraino Mykhailo Romanciuk.
Dire che quel che ho fatto oggi è un miracolo è poco: ho preso un argento col cuore” – ha raccontato Greg Paltrinieri concludendo – “Ero un Dio, vincevo tutto, mi sono dovuto fermare un mese e ricominciare dal basso. Un mio carissimo amico ieri sera mi ha scritto: queste finali si fanno col cuore, non con la testa. Ho seguito il suo consiglio“.

Il medagliere sale a quota diciotto

Il team Italia, in totale 18 medaglie, è l’undicesima nazione del medagliere:

ORO (2):

  • Vito dell’Aquila
  • Federica Cesarini e Valentina Rodini

ARGENTO (7):

  • Luigi Samele
  • Diana Bacosi
  • Daniele Garozzo
  • gli staffettisti della 4×100 stile libero Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo
  • Giorgia Bordignon
  • la squadra della sciabola maschile Luca Curatoli, Enrico Berrè, Aldo Montano e Luigi Samele
  • Greg Paltrinieri

BRONZO (9):

  • Odette Giuffrida
  • Elisa Longo Borghini
  • Mirko Zanni
  • Nicolò Martinenghi
  • Maria Centracchio
  • la squadra femminile della spada Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria e Alberta Santuccio
  • il quattro senza nel canottaggio Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino
  • Federico Burdisso
  • equipaggio Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta.

LEGGI ANCHE: Tokio 2020, tre nuove medaglie: un argento e due bronzi

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button