Cinema

Addio ad Arnaldo Delehaye: il regista napoletano aveva 80 anni

Nel corso della sua carriera ha esordito con Nanni Loy e ha collaborato con Massimo Trois

Lutto nel mondo del cinema. È venuto a mancare il regista napoletano Arnaldo Delehaye, all’età di 80 anni. Celebre per aver esordito nel mondo del cinema con Nanni Loy, si è spento nella sua Napoli lo scorso mercoledì 30 giugno. A darne l’annuncio è stato il figlio, il quale ha condiviso con i fan del regista uno struggente post sulla pagina social.

Da Nanni Loy a Massimo Troisi: Arnaldo Delehaye ha trascorso l’intera vita al servizio del cinema

Arnaldo Delehaye ha esordito da giovanissimo nel mondo del cinema. Il regista partenopeo è stato scelto, infatti, appena ventiduenne, da Nanni Loy come aiuto regista Le Quattro Giornate di Napoli. Dopo il debutto, ha dedicato la sua intera vita sia al cinema che alla televisione. Per il piccolo schermo ha diretto la trasmissione Strike, a cui ha preso parte il trio comico La Smorfia. Tra i componenti del gruppo, agli esordi della propria carriera, spiccava Massimo Troisi, che lo show condotto da Arnaldo Delehaye contribuì dunque a lanciare. L’ultimo lavoro di cui la celebre personalità partenopea ha curato la regia è stato Bruciate Napoli. Il progetto costituisce, inoltre, una sorta di omaggio a Nanni Loy, che ha avuto un ruolo decisivo nella sua carriera.

Ad informare i fan di Arnaldo Delehaye sulla scomparsa del regista ci ha pensato il figlio, che ha condiviso un lungo messaggio suoi social. “L’ultimo ciak è stato dato… A nome di papà ringrazio tutti della vicinanza e dell’affetto. Vi lascio con un suo ultimo pensiero: ‘Tutto inizia con un pianto e un vagito… È l’inizio di un lungo viaggio che, giorno per giorno, ti fa conoscere il mondo sotto ogni suo aspetto. Vivrai: gioie, dolori, felicità, estasi, dubbi, cattiverie, gelosie, amici e nemici e la realizzazione di sogni che ti sembravano impossibili; ma la mente umana è capace di farteli realizzare. Mai perdere la speranza. Poi… arriva il traguardo e non pensavi mai che sarebbe arrivato! Arrivato? No! È un viaggio che non finisce, ti apre nuovi orizzonti dove tutto si trasforma e attraverso un vetro argentato vedi un verde paesaggio e una meravigliosa aurora’. Ciao papà, riposa in pace“. I funerali si sono tenuti oggi venerdì 2 luglio, in mattinata, nella chiesa di San Pasquale a Chiaia.

LEGGI ANCHE: Margot Robbie, l’iconica Harley Quinn compie 31 anni

 

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button