Lifestyle

I fondotinta ideali da indossare con la mascherina: la selezione

Per evitare di macchiare la mascherina, arrivano in vostro soccorso i prodotti no transfer

Un dilemma che affligge tutte le persone che utilizzato il fondotinta al giorno d’oggi è: come non macchiare la mascherina? L’unica soluzione, che vale anche per i rossetti, è quella di scegliere fondotinta che presentino la formula no transfer.

Chi è costretto a stare fuori casa o magari in ambienti chiusi e a contatto con altre persone deve necessariamente indossare la mascherina anti contagio. E se dovesse macchiarsi con il fondotinta? Una soluzione efficace per fortuna esiste, l’importante è prestare maggiore attenzione in fase di shopping.

Prima di tutto è importante capire cosa significa scegliere un make-up con la formula no transfer. Il fondotinta in questione può essere sia liquido che in polvere. Scegliere la formula no transfer significa che, a prescindere dalla consistenza del prodotto che applicherete, non dovrà poi essere trasferito sui tessuti. In questo caso, quindi, non parliamo soltanto di mascherine (anche se è quello che vi interessa principalmente), ma ci riferiamo anche ai vestiti (magari una sciarpa a contatto con il collo e il mento).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rimmel London Italia (@rimmellondonita)

Quali fondotinta scegliere per non macchiare la mascherina: la formula no transfer

Inoltre dovete considerare anche le varie ed eventuali: spesso il make-up va incontro a difficoltà imposte dal clima (calore, umidità) e ciò potrebbe comprometterne la durata. Scegliendo un prodotto con la formula no transfer, avrete la certezza che la durata sarà più lunga ed efficace. In genere, un fondotinta no transfer è utile d’inverno, quando tendiamo a coprirci di più con sciarpe e cappotti ma, in questo periodo causa Covid è utile anche per contrastare il disagio mascherina.

Ultimo ma non per importanza bisogna anche tutelare la propria igiene: se il fondotinta dovesse intaccare i tessuti della mascherina o del vostro abbigliamento, potrebbe intrappolare tanti batteri che causano irritazioni e infiammazioni (avete presente lo sfogo dei brufoletti di cui non capite la provenienza?).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CHANEL BEAUTY (@chanel.beauty)


Quali fondotinta scegliere? Con la formula no transfer l’ideale è il formato liquido, meglio se idratanti. In ogni caso, tra i migliori fondotinta no transfer del 2021 vi suggeriamo il New Unlimited Foundation di Kiko Milano adatto ad ogni tipo di pelle, oppure Le Teint Ultra di Chanel dal finish opaco e luminoso a lunga durata. Interessante anche la scelta del Lasting Finish H25 con acido Ialuronico di Rimmel London.

LEGGI ANCHE: Il fiocco, accessorio di tendenza per l’estate 2021

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button