Sport

Formula 1, la Ferrari affila le armi in vista del Mondiale: tutti gli uomini di Maranello

Leclerc e Sainz in pista ma dietro di loro c'è un team speciale

Il 28 marzo prenderà avvio il Mondiale di Formula 1 col Gp del Bahrein. A poco più di un mese dal via, e alla vigilia della presentazione del team, la Ferrari annuncia la riorganizzazione della propria area tecnica. Maranello ha stabilito una con una suddivisione in quattro aree, con altrettanti responsabili, della Direzione Chassis. La missione è quella di definire più ruoli e responsabilità in vista di una stagione che dovrà segnare il riscatto.

Un’anno per tornare grandi

Il Cavallino Rampante è chiamato a cancellare il deludente sesto posto nel Mondiale Costruttori della scorsa stagione. Occorre darsi da fare e non concedersi alcun errore. Sarà dura. Ma la Ferrari è abituata alle rimonte e i tifosi ora sperano. “Le numerose sfide che Scuderia Ferrari Mission Winnow affronterà in questa e nelle prossime stagioni – recita un comunicato ufficiale – richiedono sempre più un’assoluta focalizzazione di tutte le energie sulle priorità tecniche e sportive, con la definizione di ruoli e responsabilità chiare.”

Da Binotto in giù

A Mattia Binotto, Team Principal e Managing Director della Scuderia Ferrari riportano per l’area tecnica: Enrico Cardile (Chassis), Enrico Gualtieri (Power Unit), Laurent Mekies (Racing) e Gianmaria Fulgenzi (Supply Chain). Con l’obiettivo di essere più efficaci ed efficienti nella ricerca della prestazione, la Direzione Chassis sarà organizzata in quattro aree: Vehicle Concept (David Sanchez). Chassis Performance Engineering (Enrico Cardile). Chassis Project Engineering (Fabio Montecchi). Vehicle Operations (Diego Ioverno).

Online la presentazione ai tifosi

Domani 26 febbraio è atteso l’evento di lancio della Scuderia Ferrari 2021, che in questa stagione potrà contare sulla sua line-up più giovane dal 1968. Fra i pilota in pista ecco infatti Charles Leclerc e Carlos Sainz. Come imposto dalla pandemia, si tratterà di un appuntamento online al quale sarà possibile assistere attraverso i canali social della Scuderia. L’evento è previsto per le ore 14 del 26 febbraio e sarà possibile seguirlo sintonizzandosi al link SF21.ferrari.com oppure attraverso il profilo Facebook di Scuderia Ferrari e il canale YouTube Ferrari. Alla presentazione della squadra farà seguito il 10 marzo lo svelamento, anche questo online, della SF21, monoposto che Leclerc e Sainz porteranno in pista a partire dal Gp del Bahrein.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button