News

Tiger Woods, terribile incidente in auto: “È cosciente e si sta riprendendo”

Il campione di golf è stato operato d'urgenza

Tiger Woods è “cosciente, reattivo e si sta riprendendo nella sua stanza d’ospedale”. Il campione di golf americano, considerato uno dei più grandi golfisti di tutti i tempi, ha subito un intervento chirurgico d’urgenza per le gravi ferite alle gambe a seguito di un incidente stradale nella zona di Los Angeles. Adesso il suo team riferisce, in un tweet, del miglioramento della sua salute.

Fratture multiple

È stata la decima operazione per Woods, che durante la sua decennale carriera come golfista ha sofferto di problemi al ginocchio, alla schiena e al collo. Secondo quanto riferito dal direttore dell’Harbor-Ucla Medical Center, Anish Mahajan, il campione di golf è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico di emergenza. Un’operazione che si è resa necessaria per “le gravi ferite” alla parte inferiore della gamba destra e alla caviglia. Woods ha subito fratture alle ossa superiori e quelle inferiori della tibia e del perone e lesioni alle ossa del piede e della caviglia.

Violento impatto

Il campione di golf stava guidando da solo mentre partecipava ad alcune riprese televisive. A un certo momento ha perso il controllo del suo Suv che, schiantandosi contro uno spartitraffico, si è ribaltato più volte attraversando due corsie e fermandosi su un fianco. La polizia ha detto che il campione era vigile mentre le forze dell’ordine hanno divelto il parabrezza anteriore per farlo uscire. Le cinture di sicurezza indossate e l’apertura dell’airbag hanno evitato danni peggiori.

I messaggi dei Vip

Anche a 45 anni, Woods è tra le figure dello sport più conosciute al mondo e rimane la più grande attrazione del mondo del golf. Questo è il terzo incidente d’auto in cui Woods è stato coinvolto. Il più noto è avvenuto il giorno del Ringraziamento del 2009, quando il suo Suv ha colpito un idrante e poi un albero. Subito dopo l’incidente sono arrivati diversi messaggi di vicinanza e preghiera. “Se abbiamo imparato qualcosa nel corso degli anni è non dare mai per finito Tiger!”, ha scritto sui social l’ex presidente americano Barack Obama. “Preghiamo per TW in questo momento”, ha scritto la sciatrice olimpica Lindsey Vonn che in passato ha avuto una relazione con il golfista. “Combatti come il campione che sei per i tuoi figli e per il mondo”, lo ha esortato Mike Tyson.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button