News

Papa Francesco, l’ipotesi di un intervento chirurgico per la sciatalgia: le sue condizioni di salute

Rimbalza in tutto il mondo la notizia diffusa in Spagna

Papa Francesco soffre per i suoi annosi problemi di sciatalgia. E adesso dai media spagnoli rimbalza la notizia di un possibile intervento chirurgico a cui il pontefice potrebbe sottoporsi per l’aggravarsi dei dolori. A dare grande rilievo alla vicenda, anche sul suo sito web, è il settimanale Vida Nueva. Il giornale sostiene che esiste un’ipotesi, secondo alcune “fonti”, per cui Papa Francesco potrebbe essere operato. Al fine di “alleviare dolori così acuti”.

La sciatica e la rinuncia agli impegni

Il pontefice soffre della cosiddetta sciatica. Un fastidio pesante che si estende alla gamba partendo dalla parte bassa della schiena. Per il riacutizzarsi dei dolori al nervo sciatico, Francesco non ha celebrato il Te Deum del 31 dicembre, né la messa nel giorno di Capodanno, il 1 gennaio 2021. Secondo il settimanale Vida Nueva, per lo stesso problema il Papa ha dovuto rinunciare ad altri programmati impegni nel corrente mese di gennaio. Ma la tesi di una possibile operazione chirurgica per il pontefice al momento non trova conferme.

Cure cicliche e regolari

Anzi, stando a quanto scrive Franca Giansoldati sul sito del Messaggero, Francesco “non dovrà sottoporsi a nessun intervento chirurgico per alleviare i dolori micidiali che ogni tanto lo funestano”. Un problema, quello della sciatica, che colpisce periodicamente Bergoglio e che lo costringe a sottoporsi a regolari cicli di fisioterapia e cure, sotto la guida di alcuni medici di fiducia. Di certo il Papa ha dovuto – appena domenica scorsa 24 gennaio – rinunciare alla messa per la giornata della Parola, affidata a monsignor Rino Fisichella e ai vespri nella basilica di San Paolo celebrati dal cardinale Koch.

“Escluse lesioni, serve dieta ferrea”

Secondo autorevoli fonti, sostiene Il Messaggero, Papa Francesco sarebbe stato sottoposto a una serie di test medici e radiografie. Esami grazie ai quali sono state escluse lesioni alla colonna vertebrale e complicanze di altro genere. La diagnosi che gli è stata fatta riguarda l’infiammazione cronica al nervo sciatico. Da curare con altri cicli di fisioterapia e una dieta ferrea per fargli perdere peso: almeno 7-8 chili. Al fine di alleggerire il carico sulle articolazioni interessate.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button