Showbiz

Profumi per cani: fragranze delicate e naturali perfette per Natale

La cura e l'attenzione per i cani passa anche dal loro odore, per questo un profumo leggero e naturale può essere ottimo per un regalo di Natale

Prendersi cura del proprio animale domestico significa osservare nel dettaglio tutti gli aspetti relativi al suo benessere. La pulizia e l’igiene sono due degli aspetti che non vanno mai trascurati. A volte potrebbe anche succedere che l’odore del cane risulti non molto gradevole ed è in questo caso che entrano in campo i profumi studiati proprio per il pelo di ogni quattro zampe. Fragranze delicate e soprattutto naturali, in grado di profumare il cane senza aggradire in alcun modo il suo pelo e la sua cute. Le profumazioni presenti sul mercato sono diverse ed è possibile scegliere quella più adatta al proprio amico a quattro zampe.

I rischi di un lavaggio continuo

Quando il cane non emana un odore molto gradevole la tendenza potrebbe essere quella di lavarlo più spesso; ma è bene sapere che tutti i veterinari lo sconsigliano (per non dire: lo vietano). Lavare spesso un cane potrebbe arrecargli più danni che benefici; la sua cute infatti è coperta da uno strato di sebo che lo protegge dal freddo e dalle aggressioni esterne. Quindi una soluzione perfetta potrebbe essere utilizzare originali profumi per cani. In questo senso, la ricorrenza delle feste natalizie potrebbe essere un ottimo pretesto per coccolare il quattro zampe di casa. Le fragranze a disposizione sono tantissime, ma bisogna sempre avere alcune accortezze prima di ogni acquisto.

Come scegliere i profumi più adatti

Quando si sceglie di regalare un profumo al cane è necessario accertarsi prima se l’animale abbia delle particolari allergie. In secondo luogo è utile anche fare delle prove, per capire se il cane gradisce la fragranza che si è scelta per lui o se invece la infastidisce. È sempre importante prediligere essenze naturali e prive di alcol; per il resto si può spaziare da delicate colonie al profumo di talco, profumi all’essenza di mela o vaniglia. E per rimanere in tema natalizio, anche delicate fragranze alla cannella. È assolutamente vietato usare il proprio profumo sul cane; oltre a causargli irritazione o dermatite potrebbe influire addirittura sul suo stato d’animo. Un profumo dall’aroma intenso potrebbe farlo sentire di cattivo umore in quanto annusa di continuo un odore troppo forte per lui; oltre al fatto che potrebbe danneggiare il suo olfatto e il rapporto con gli altri cani che sentono in lui un odore diverso e non riconoscibile.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button