Showbiz

Pianista suona agli elefanti malati, incredibile la loro reazione VIDEO

Una storia davvero incredibile. Il pianista Paul Barton suona musica classica per salvare elefanti ciechi e malati a Kanchanaburi, in Thailandia. Oltre al gesto meraviglioso del musicista a sorprendere tutti è la reazione degli animali. L’uomo è un inglese che dopo la pensione ha deciso di usare la sua arte per fare del bene ai pachidermi della foresta. Così tra la natura, suona il suo pianoforte all’Elephant World, dove si trovano decine di elefanti vittime di violenze e sofferenze.

L’iniziativa di Paul Barton risale al 2011, quando l’uomo decide di porsi l’obiettivo di aiutare gli elefanti che erano stati vittime di abusi e maltrattamenti. Così il pianista ha deciso di usare la sua ‘arma’, il pianoforte, per portare il suo sostegno.

La storia del pianista che suona agli elefanti

Nel santuario in Thailandia gli elefanti sono aiutati a dimenticare quanto vissuto, godendosi il resto della propria vita circondati dal verde e da pochissimi uomini; uno di questi è il pianista 60enne. Pare che gli animali amino in maniera smisurata Paul Barton e il suo pianoforte ed hanno un modo molto particolare per dimostraglielo. “La prima volta che ho suonato il piano a Elephants World mi si è avvicinato un elefante di nome Plara, cieco. Era lì per caso, per mangiare. Quando ha però sentito la melodia per la prima volta si è fermato, iniziando ad ascoltare con una certa attenzione“, aveva raccontato di recente il pianista. Da quel momento Barton dice di essere rimasto talmente impressionato da decidere di trasferirsi con la sua famiglia nella riserva. Il suo pubblico ha raggiunto i 22 esemplari e tra di loro c’è anche Mongkol è un elefante di 61 anni. Il pachiderma ha passato la sua vita in cattività trascinando alberi nella foresta tailandese, perdendo l’occhio destro e una zanna. Dopo essere stato salvato è stato portato nella riserva di Elephants World dove ha incontrato il pianista. Paul Barton ha scoperto che l’elefante è molto sensibile alla sua musica e come nel video che vi mostriamo in cui il musicista suona Moonlight Sonata di Beethoven, l’elefante sembra danzare a tempo di musica.


Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button