Storie e Personaggi

Musicista jazz suona la chitarra mentre viene operato al cervello

Fa il giro del mondo la vicenda incredibile del musicista jazz che suona la chitarra mentre viene operato al cervello in ospedale.

A Torino un’incredibile operazione al cervello

Un merito e un onore tutto italiano quello conquistato con un’operazione di incredibile riuscita a Torino, presso le Molinette della Città della Salute. L’intervento prevedeva l’asportazione di un tumore al cervello tramite la tecnica di asleep-awake che permette di raggiungere risultati ottimali affrontando rischi minimi a livello neurologico per il paziente.

La cosa incredibile, che ha colpito l’opinione, è il fatto che il paziente, un musicista, ha suonato per la durata dell’intervento.

Il musicista suona durante l’intervento

Se si pensa ad un intervento di rimozione di un tumore al cervello, non si immagina che il paziente possa rimanere sveglio. La nuova tecnica di asleep-awake utilizzata a Torino, invece, permette che il soggetto sia vigile durante l’operazione.

 

Un musicista jazz di 35 anni, Alan Brunetta, infatti, è un polistrumentista e compositore della band torinese La Stanza di Greta, vincitrice nel 2017 della Targa Tenco per la migliore opera prima. Il ragazzo ha continuato a suonare la sua chitarra per tutto il tempo dell’intervento.

L’operazione, molto delicata, infatti, aveva lo scopo di asportare la massa salvando il paziente, ma anche quello di mantenere inalterate le sua capacità creative e motorie. L’equipe di Neurochirurgia, diretta dal professor Diego Garbossa, ha scelto di procedere in questo modo per ottenere un intervento di successo con rischio minimo.

Dopo una fase iniziale, in cui il musicista è stato reso incosciente, lo hanno svegliato per la fase successiva. Il medico ha usato la tecnica del Brain Mapping per identificare un’area corticale sicura da cui cominciare ad aggredire la lesione. Non è il primo caso in cui viene usata questa tecnica, e anche questa volta l’operazione è riuscita perfettamente.

LEGGI ANCHE: Incredibile scoperta: pesce che cammina, usa le pinne come piedi [VIDEO]

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button