Lifestyle

Le camicie bianche di Karl Lagerfeld: “Avrei voluto inventarla io, è alla base di tutto”

Karl Lagerfeld rivive in una mostra a Parigi intitolata “A Tribute to Karl Lagerfeld: The White Shirt Project”. Ad un anno dalla sua morte, il designer viene celebrato attraverso la camicia bianca. Lagerfeld, riferendosi proprio a questo capo basic del guardaroba, affermava: “Se mi chiedessi cos’è, più di ogni altra cosa, che avrei voluto inventare nella moda, ti direi che è la camicia bianca. Per quanto mi riguarda una camicia bianca è la base di tutto. Tutto il resto viene dopo”.

 

Gli amici di Karl Lagerfeld

I suoi amici più cari, Carine Roitfeld, Cara Delevingne, Tommy Hilfiger, Sébastien Jondeau, Diane Kruger, Kate Moss e Takashi Murakami hanno realizzato 7 camicie , replicate 77 volte. Il numero 7 infatti era proprio il numero preferito dal kaiser. Le camicie proposte sono esposte in una mostra allestita presso la Maison KARL LAGERFELD e sono state presentate con un private party proprio durante la Paris Fashion Week. I capi sono già disponibili on line esclusivamente sui siti farfetch.com e karl.com. Inoltre, il ricavato andrà a l’iniziativa benefica “Sauver La Vie”, il cui scopo è la ricerca medica presso l’Università Paris Descartes.

L’omaggio di Care Delevigne

Cara Delevingne ha decorato la camicia con disegni che ricordano i suoi tatuaggi, poiché proprio lo stilista ne era affascinato: “Karl era affascinato dalla storia dei miei tatuaggi, così questa camicia è un modo di unire le nostre espressioni artistiche onorando la sua memoria”.

 

La dedica di Kate Moss

Kate Moss invece ha personalizzato il capo con le parole di una poesia di Sonny Hall: ‘Clutching Pens’ . Il brano parla della felicità e delle risate. La top model ha voluto così celebrare il lato ironico del designer: “Credo che a Karl sarebbe molto piaciuto. La poesia si chiama ‘Clutching Pens’ e parla della felicità e delle risate. Karl aveva sempre in mano una penna e rideva”.

 

Le frasi di Karl riprese da Diane Kruger

L’attrice Diane Kruger ha personalizzato la camici inserendo delle frasi di Lagerfeld , dei veri e propri diktat, scritti a mano sul tessuto.

 

Tommy Hilfer gioca sui colori e sulle stelle

Il designer Tommy Hilfer ha inserito sulla camicia 7 stelle rosse e blu e ha realizzato anche i celebri guanti di pelle tagliati, tanto amati da Karl, sullo parte finale della camicia.

 

La mostra viaggerà in parte dell’Europa nelle boutique esclusive di Karl Lagerfeld: a Parigi dal 26 al 30 settembre, a Londra dal 2 al 6 ottobre e a Monaco di Baviera dal 8 al 12 ottobre. Con l’occasione, sarà disponibile anche uno speciale servizio di customizzazione per creare la propria camicia bianca con frasi e disegni firmati Lagerfeld. Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati del celebre stilista.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button