Healthy & Beauty

Paura degli aghi: ecco cosa è e come superarla in poche mosse

La paura degli aghi è detta belonefobia e affligge moltissime persone, alcune delle quali non lo ammettono. Ecco di cosa si tratta e come poterla affrontare in poche mosse.

Belenofobia: ecco cosa è e come riconoscerla

La belonefobia è nella definizione medica la paura “patologica” nei confronti degli aghi, o più in generale degli spilli e di qualsiasi oggetto tagliente o appuntito. Molte persone ne soffrono, anche se la maggior parte sembra che cerchi di nasconderlo.

Eppure a molti è capitato di provare quel “fastidio” nell’essere punti da un ago, anche in occasione di un semplice prelievo del sangue. La paura degli aghi, però può arrivare anche al punto che, chi ne soffre, rinuncia a sottoporsi alle cure necessarie.

I sintomi più comuni sono il disagio, l’ansia fino alla nausea e il brivido. Spesso, inoltre, si nota che è correlata alla paura del sangue.

Come combattere la paura degli aghi in poche mosse

Per chi pensa di soffrire della paura degli aghi, però, c’è una buona notizia: combattere questa fobia è possibile. Ecco alcuni rimedi possibili:

Per prima cosa è utile cercare di rilassarsi e parlare con un medico, che saprà rassicurare sulle paure alla base. Quando ci si sottopone a un prelievo un trucchetto può essere di alzare le gambe: impegnare la mente in un’altro movimento non vi farà accorgere del “pizzico”.

Per vincere la paura degli aghi, puoi farti accompagnarti all’iniezione da qualcuno di cui ti fidi, che ti aiuterà a rassicurarti. Se, invece, ti ci rechi da solo, puoi cercare altri modi per distrarti, come ascoltare musica, leggere, o conversare con altre persone in attesa. Secondo altri, però, la migliore tecnica è quella di guardare “in faccia” l’ago durante l’iniezione: in questo modo, secondo alcuni studi si sente meno dolore.

La belonefobia può essere affrontata con diverse opzioni terapeutiche, tra cui la psicoterapia, le tecniche di rilassamento.

LEGGI ANCHE: Paura di volare: ecco poche mosse per affrontarla

 

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button