Healthy & Beauty

Dimagrire, i falsi alleati della dieta: ecco quali sono

Sapete che esistono degli alimenti che sono falsi alleati della dieta? Difficile da accettare, ma esistono infatti alcuni cibi, da sempre considerati utili a perdere peso, che in realtà altro non sono che ingannevoli miti. Eccone alcuni.

Gli alimenti falsi alleati della dieta

Alcuni tipi di affettati in vaschetta, ad esempio, possono contenere amido di mais e fecola di patate, ingredienti che non hanno nessun valore nutrizionale. Un no secco anche ad alcune barrette energetiche, nella fattispecie quelle alla frutta che possono contenere zuccheri che non sono proprio alleati per chi vuole rimettersi in forma. Attenzione anche ai succhi di frutta industriali e alle bevande vegetali come per esempio quelle a base di mandorle. Contengono molti zuccheri e non sono proprio l’ideale. Sconsigliatissimi a chi soffre di diabete.

Come accelerare il metabolismo

Ci sono alcuni consigli utili che possono favorire l’accelerazione del metabolismo. Non tutti forse sanno che il tè verde è un ottimo alleato in quanto contiene nutrienti termogenici naturali. Si garantiscono ottimi risultati e potreste aumentare il metabolismo del 4-5% e la combustione dei grassi del 10-16%. Secondo gli esperti di fondamentale importanza è l’idratazione, per questo consigliano di aumentare la dose giornaliera di acqua di sei bicchieri, così facendo si possono arrivare a bruciare quasi 20.000 calorie in più all’anno.

A dispetto di tutto quello che si è sempre detto sui grassi, ne esistono alcuni “buoni” che non devono essere eliminati dalla nostra dieta. Questi sono infatti la base per gestire correttamente i livelli di zucchero nel sangue e per tenere sotto controllo il peso. I trigliceridi a catena media, si troviamo nell’olio di cocco e nell’olio d’oliva, si trasformano in energia e non vanno ad incidere sui chili. Tutto questo deve essere ovviamente accompagnato da uno stile di vita corretto, fatto anche di molta attività fisica e assenza di fumo, e dai consigli specifici dei professionisti.

Back to top button