News

Baby gang scatenata: rapine a raffica e foto shock sui social

I carabinieri di Monza Brianza stanno dando esecuzione, stamani 23 luglio, a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di quattro minorenni.

Si tratta degli autori di dodici rapine aggravate, una tentata rapina aggravata, un furto aggravato e porto abusivo di armi commessi tra gennaio e maggio 2019.

L’indagine è stata coordinata dalla Procura per i Minorenni di Milano. La baby gang prendeva di mira le proprie vittime, di età compresa tra i 13 e i 16 anni.

I ragazzini venivano accerchiati, minacciati con coltelli e costretti a consegnare denaro e cellulari. Gli arrestati hanno contesti familiari estremamente problematici. Molto attivi sui social media, sui loro profili i ragazzi si ritraevano con pistole e passamontagna.

Notizia in aggiornamento

Photo credits: Twitter

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button