Healthy & Beauty

Cancro alla pelle, allarme oncologi: in aumento i casi tra i giovani

Cancro alla pelle e melanomi sarebbero in continua crescita. L’allarme degli oncologi: in aumento i casi tra i giovani. Ecco le cause principali.

Tintarella a discapito della salute: ecco il trend dei più giovani

Il tumore alla pelle è uno dei più diffusi in Italia e, a quanto pare, i numeri sono in costante aumento, anche a casa di una poca cura della salute della cute.

Abbronzati, si sa, siamo tutti più belli. Cresce il numero degli amanti dell’abbronzatura, ma spesso questa passione non è accompagnata da una corretta prevenzione e cura della pelle, soprattutto dei nei.

La preoccupazione maggiore riguarda le rughe e le macchie, contro cui è diffuso ormai l’utilizzo delle creme solari.

Ad allarmare i medici e gli oncologi è la scarsa prevenzione della pelle nei mesi estivi, specialmente da parte degli appartenenti alle fasce di età più giovani. La tentazione di una pelle perfettamente abbronzata, infatti, spinge i più a rinunciare alle creme solari, considerate superflue e “anti-moda”. Ma quali sono i rischi?

Tumori della pelle, l’allarme degli oncologi e le iniziative per fermarli

Il rischio di tumore della pelle è concretamente dietro l’angolo se non si contrasta seriamente con la prevenzione e la cura costante. I dati prodotti dalla recente scoperta sono allarmanti, tanto da spingere gli oncologi ad organizzare una campagna di sensibilizzazione.

Secondo una ricerca della Fondazione Aiom (Associazione italiana di oncologia medica) su un campione di 3500 giovani, è emerso che mettere la crema solare è considerato da “sfigati”.

Così, per spingerli a tutelare la propria salute e ad usare la crema solare, è stato ideato il progetto #soleconamore a cui partecipano una decina fra le influencer più seguite dai sociale, coordinate dalla star Iaia De Rose.

Ecco le dichiarazioni di Fabrizio Nicolis, presidente Fondazione Aiom:

La mancata conoscenza dei fattori di rischio, gioca un ruolo decisivo e le diagnosi negli adulti di oggi sono la conseguenza dell’esposizione scorretta al sole da giovani in passato. Ecco perché la nostra campagna è rivolta agli adolescenti. Vogliamo dimostrare come un semplice gesto, spalmarsi la crema, possa diventare cool.

Dunque ricordiamoci che l’abbronzatura è cool, ma la prevenzione lo è di più!

LEGGI ANCHE: Acqua fredda o ghiacciata d’estate. Berla fa bene?

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button