Primo pianoShowbiz

Spice Girls, arriva la mostra con i loro look più belli

A ventidue anni di distanza dall’uscita di Wannabe delle Spice Girls, inaugura a Londra il 28 luglio (per poi spostarsi a Manchester il 24 agosto) la mostra SpiceUp dedicata alla girl band. L’esposizione sarà una riproposizione più ricca di una prima mostra che il fan e collezionista Alan Smith-Allison aveva allestito a Cipro nel 2016. Questa volta, infatti, oltre alla sua collezione personale, la mostra comprenderà altri oggetti in prestito da altre collezioni ed i contributi di costumisti e stilisti. Ecco tutti i dettagli…

Si chiama SpiceUp la mostra dedicata alle Spice Girls, che inaugurerà a Londra il 28 luglio per poi spostarsi a Manchester a partire dal 24 agosto. Il curatore dell’esposizione è il fan e collezionista Alan Smith-Allison, che già nel 2016 aveva allestito una mostra più piccola a Cipro. In Inghilterra, oltre alla sua collezione personale, saranno in esposizione altri oggetti in prestito da altre collezioni, oltre a contributi di costumisti e stilisti.

Con circa 7.000 articoli di merchandising e 300 capi di abbigliamento e calzature, l’obiettivo di SpiceUp è quello di far conoscere a fan e semplici curiosi la storia delle Spice Girls e l’evoluzione dei look di Victoria Beckham, Mel B, Mel C, Emma Bunton e Geri Horner. Liz West, curatrice della mostra a Manchester e vincitrice di un Guinness World Record per la vastissima collezione di ‘memorabilia’ delle Spice Girls, ha spiegato: “Si vestivano per sentirsi a proprio agio e le loro personalità di donne forti e sicure di sé piacevano a un pubblico ampio e variegato” – si legge su ‘Vogue’ – “Se non ti piaceva come si vestiva una delle ragazze, c’erano buone probabilità che ti piacesse il look di un’altra”.

Lo scorso febbraio, una foto di gruppo delle Spice Girls pubblicata sul profilo Instagram di Victoria Beckham ha dato il là a nuovi rumour su una possibile reunion del gruppo. Poi, l’ex Posh Spice’ ha chiarito: “Non andrò in tour, le ragazze non andranno in tour. Rivedere le ragazze è stato fantastico, è stato un pranzo veramente divertente. Sono in contatto con loro individualmente, ma ritrovarci tutte insieme in gruppo è stato grandioso. C’era qualcosa di molto forte nel messaggio delle Spice Girl. Cosa diventerà in futuro? A cosa somiglierà? Ci stiamo semplicemente scambiando le idee. Brainstorming”.

LEGGI ANCHE: REUNION SPICE GIRLS: VICTORIA BECKHAM FA CHIAREZZA

Photo credits: Facebook

Back to top button