Primo pianoVelvet Wedding & Bon Ton

Tendenze nozze 2023: tutte le novità dei matrimoni che verranno

All'insegna della festa e del divertimento, ma con un'attenzione al decor

C’è una buona notizia: sposarsi va ancora di moda e anche per quest’anno sono tante le coppie che si giureranno sì eterno. Nonostante il Covid-19, l’inflazione ed i recenti conflitti mondiali, il bene sembra prevalere sul male. Le tendenze nozze 2023 ci parlano addirittura di un aumento del 5% dei matrimoni rispetto al 2019, ultimo anno di normalità prima della pandemia.

Unirsi in rito religioso e/o civile rientra ancora nei desideri della maggior parte degli italiani e non. Ai sogni non si rinuncia e le coppie che arrivano a prendere una decisone così importante affermano che il motivo principale per cui si sposano sia quello di fare un passo in avanti nella storia d’amore. Ma in tema di colori, allestimenti, festa, viaggio di nozze, decorazioni, bouquet, bomboniere, abiti, accessori cosa va per la maggiore? Scopriamolo insieme nella nostra rubrica VelvetWedding & Bon Ton.

“Ti amo non per chi sei, ma per chi sono io quando sono con te.” (Gabriel Garcia Marquez)

Tendenze nozze 2023
Tendenze nozze 2023, tutte le novità nella nostra rubrica Velvet Wedding & Bon Ton

Tendenze nozze 2023, sposarsi è di moda

Nel 2022 il settore dei matrimoni ha registrato un boom come risultato del gran numero di fidanzamenti ufficiali che hanno avuto luogo nei mesi e negli anni precedenti, ma anche a causa delle celebrazioni di nozze che sono state posticipate per la pandemia. Matrimonio.com, il portale di riferimento del settore nuziale in Italia e parte del gruppo internazionale The Knot Worldwide, ha realizzato un’analisi per scoprire quali siano le prospettive delle tendenze nozze 2023. I professionisti del wedding hanno già l’agenda quasi piena per i prossimi dodici mesi, soprattutto per l’alta stagione da maggio a ottobre. Ci si sposa in primis per avere una maggiore tutela civile. I coniugi, infatti, acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri tra cui la fedeltà, la reciproca assistenza morale e materiale, la coabitazione e la collaborazione nell’interesse della famiglia. Ma anche per le detrazioni fiscali che ne derivano.

Le tendenze imperdibili: la Wedding Fest

Sì al divertimento, no alla noia. Tra le tendenze matrimoni 2023 c’è la Wedding Fest. Le celebrazioni d’amore più intime e controllate lasciano ora spazio a grandi feste d’amore che nessuno vicino alla coppia vorrà perdersi. I matrimoni verranno progettati come se fossero dei festival musicali: la musica ricopre un ruolo fondamentale per le nuove generazioni, tanto che non esiteranno a trasformare il proprio matrimonio in un vero e proprio festival dove elementi caratteristici come fuochi d’artificio, maschere, luci al neon, occhiali stravaganti, DJ, braccialetti, tatuaggi, make-up fluo ne saranno i protagonisti.

Lista degli invitati: priorità alle persone preferite

Le coppie non concepiscono di celebrare il grande giorno senza le persone essenziali e non si faranno più così tanti scrupoli nel lasciare fuori dalla lista chi non fa parte della cerchia stretta. Crescerà quindi la richiesta di servizi pensati e personalizzati per tutti gli invitati. Con tutta questa voglia di festa, un solo giorno di celebrazione sembra troppo poco: il 2023 vedrà spopolare eventi annessi al grande giorno come cene prematrimoniali, brunch del giorno dopo o Engagement Party.

Tendenze nozze 2023
Tendenze nozze 2023, Galleria del Cardinale Colonna, esclusiva fotografica VelvetMAG per Velvet Wedding & Bon Ton

Green evolution o invasione botanica

Piante, alberi e fiori di ogni tipo, soprattutto quelli naturali in vaso o stabilizzati, invaderanno la scena. Questi elementi decorativi hanno il potere di trasformare qualsiasi spazio e tornano perciò ad avere un peso importante, dopo anni in cui il minimalismo l’aveva fatta da padrone. Le decorazioni molto più esplosive rispetto agli anni precedenti: tappeti e mobili vintage, oggetti in vimini, luci al neon come parte integrante della festa, sedie in velluto e tavoli rustici in legno naturale. Il trend nozze 2023? La palla stroboscopica, in grado di aggiungere un tocco glamour e revival.

Azzurro, verde bottiglia, lavanda e total white: ecco i colori più gettonati

Il sabbia e le sue nuances continueranno ad essere onnipresenti, ma serviranno da base per far sì che altri colori, attraverso luci, fiori o altri elementi decorativi, si conquistino il centro della scena. Come colori stagionali non mancheranno il blu scuro, il verde bottiglia e la lavanda. Queste tonalità intense, tra l’altro, sono abbinabili al Viva Magenta, il colore dell’anno 2023 di Pantone, con il suo mix tra toni caldi e freddi.

Bouquet grandi o monocromatici

Come per le decorazioni, anche i bouquet da sposa saranno molto più voluminosi. Ci sono più composizioni monocromatiche che possono anche essere composte solo da fiori bianchi, mescolando semplicità e volume allo stesso tempo.

Wedding stationery coordinata con lo stile delle nozze

Gli inviti e il resto della wedding stationery si amalgameranno con la decorazione. La disposizione dei posti a sedere, i menù, i coperti, giocano un ruolo importante nella tendenza delle decorazioni d’effetto nel 2023. Il Save the Date e le partecipazioni serviranno a suscitare la curiosità degli invitati e daranno uno spoiler di ciò a cui gli ospiti assisteranno durante il grande evento.

Tendenze nozze 2023: bomboniere genderless

Saranno evitate le bomboniere pensate sulla base del genere. Se le generazioni Millennial e Zeta saranno ricordate per qualcosa, sarà per aver rotto le etichette di genere, quindi anche le bomboniere cercheranno di essere un regalo che piacerà a tutti gli ospiti in egual misura. Come un profumo creato ad hoc per il matrimonio che potrà servire sia come fragranza per la casa che per ricordare per sempre il profumo del grande giorno.

Dinamicità e flessibilità: il nuovo mood dei ricevimenti

L’etichetta e il protocollo verranno lasciati da parte anche in occasione del ricevimento. Il 2023 prevede banchetti meno rigidi, in cui il sedersi a tavola in posti assegnati diventerà meno frequente. Molta attenzione verrà data alla biancheria da tavola e alla mise en place, per cui verranno scelti colori più appariscenti come bicchieri colorati, posate dorate, stoviglie di porcellana, elementi naturali.

La sposa: abiti con effetto wow, maxi accessori, make up e acconciatura naturale

Abiti bianchi con stampe floreali e applicazioni 3D aggiungeranno un tocco di romanticismo al look da sposa del 2023. Piume, frange e spalline sono tre degli elementi che aggiungono l’effetto wow agli abiti del 2023. Spopola il corsetto, un classico degli abiti da sposa, ma che vedremo in una versione più sexy come elemento principale dell’abito. Avere un secondo (o addirittura un terzo) look per sorprendere gli ospiti e allo stesso tempo cercare un po’ di comodità o osare con qualcosa di più audace sarà un’abitudine comune. A completare il look, mantelle o coprispalle, talvolta incorporati nell’abito stesso.

Fiocchi, maxi accessori o accessori classici rivisitati, come fasce o retine con applicazioni, daranno il tocco finale a un look semplice ma più sofisticato rispetto alle stagioni passate. I gioielli saranno al centro dell’attenzione in un look semplice, ma ben studiato.

Tendenze nozze 2023
Tendenze nozze 2023, una proposta firmata Alessandro Angelozzi della nuova collezione Love a Vampire, Courtesy of Alessandro Angelozzi

Tendenze nozze 2023: acconciatura e make up

Preferenza per acconciature semplici e naturali che lasciano il viso scoperto. Saranno di tendenza le code di cavallo semplici, completamente raccolte o con qualche ciocca lasciata sciolta e lo chignon, sia alto che basso da ballerina con effetto bagnato. Per i capelli sciolti vedremo onde naturali o capelli completamente lisci. Come per l’abito, molte spose sceglieranno di optare per più di un’acconciatura, una per la cerimonia e un’altra per la festa.

Trucco nude e semplice, ottenuto con trucchi leggeri che rispettano la bellezza naturale. Per le spose che amano differenziarsi, sarà trend rifinire questo make-up naturale con perle, gemme, glitter o altre applicazioni.

Reportage di nozze: dallo stampato al social

I videomaker lavoreranno su formati creativi e brevi: trailer pre-matrimoniali, brevi video del grande giorno per i social, video del post-matrimonio o del trash the dress e altri formati adatti per Instagram (reels) e TikTok. Le nuove generazioni amano consumare video brevi, per cui viene facile pensare che questo sarà il formato di punta. Il risultato sarà un reportage con video naturali e “improvvisati”.

Tendenze nozze 2023: luna di miele in posti nascosti

Destinazioni come il Cile, il Perù o un Safari sono oggi in cima alla lista delle coppie; in Italia sono gettonate destinazioni come Tenerife, Polinesia e Maldive. Gli spagnoli optano per Madagascar, Vietnam e Mauritius; i francesi per Creta e Seychelles. La early moon continuerà ad essere un’opzione per le coppie che vogliono staccare la spina dall’organizzazione qualche giorno prima delle nozze. Un’opzione che le coppie prendono in considerazione è il viaggio in treno, tra i più esclusivi quello sull’Orient Express, un’alternativa che può essere molto romantica e più rispettosa dell’ambiente.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button