Primo pianoTendenze Moda

Vera Wang Bride 2023, un inno alla libertà

Il brand iconico svela la nuova collezione: 54 modelli moderni e sofisticati

Vera Wang, leader nell’alta moda nuziale luxury (parte di Pronovias Group), svela la nuova collezione 2023. Vera Wang Bride 2023 si caratterizza per delle silhouette classiche rielaborate attraverso estetiche moderne, a cui si aggiungono accessori glamour che esprimono il gusto inconfondibile di Vera Wang.

Creazioni moderne e sofisticate che richiamano il glamour e la raffinatezza da red carpet per cui il brand è conosciuto in tutto il mondo.

Vera Wang Bride 2023
Vera Wang Bride 2023, Courtesy Press Office

Vera Wang Bride 2023: proposte giovani e divertenti

Devo dire che in questa particolare collezione c’è un nuovo senso di libertà, che la rende diversa dalla precedente”, commenta Vera Wang. “Ho voluto fare un passo avanti in termini di concetto, perché il matrimonio è un momento di gioia, di allegria e di celebrazione. Questa collezione parla di questo. Parla di pelle. E di divertimento. É una proposta che esprime tutto ciò che penso i giovani sentano durante questo momento”, ha aggiunto. Nei negozi già fin da ora, i 54 modelli sofisticati della collezione Vera Wang Bride 2023 hanno tutte le caratteristiche dell’iconico stile di Vera Wang. Gonne a balze incontrano top e fasce minimal, mentre gli abiti più voluminosi sono destrutturati e si mescolano a cravatte con cinture e pepli di pizzo.

I bustier trasparenti e le scollature pongono l’accento sul décolleté

Vera Wang Bride 2023 i dettagli di stile si traslano in silhouette moderne e strutture a due pezzi con gonne e top-crop, tailleur pantalone e abiti sensuali. I tessuti sono rivisitati in chiave moderna come la duchesse, il mikado e il taffetà diventano più morbidi e setosi che mai, e vengono impreziositi da cristalli e perle per un tocco di regalità. I dettagli di design estrosi e vivaci come pepli in pizzo, corpini a cuore incrociato e micro fiocchi, mettono in risalto il décolleté con modestia. Anche gli accessori realizzati artigianalmente giocano un ruolo di primo piano nella nuova collezione Vera Wang Bride 2023. Le nuove aggiunte permettono alle spose di trasformare anche gli stili più minimali: dalle maniche staccabili a lunghi guanti o con colletti elisabettiani. “In questa collezione ho cercato di personalizzare l’abito da sposa attraverso accessori che possono essere liberamente accostati tra loro”, spiega la famosa designer.

Vera Wang Bride 2023
Vera Wang Bride 2023, Courtesy Press Office

Vera Wang Bride 2023, una collezione inclusiva

In linea con la politica di inclusività applicata a tutti i brand del portfolio di Pronovias Group, gli abiti Vera Wang Bride 2023 sono disponibili in una gamma di taglie estese dalla 32 alla 64 (da 0 a 32).
Le donne stanno riconsiderando il significato della sposa”, afferma Vera Wang, riferendosi alla tendenza sempre più amata di cercare anche un secondo abito da sposa per il party matrimoniale. “Penso che abbiamo fatto tutto il possibile per creare una vasta gamma di look, che spero piacerà a tante spose diverse e in tutto il mondo”. Vera Wang nativa di New York nel 1990 ha trasformato radicalmente l’industria della moda sposa aprendo il suo primo atelier presso il Carlyle Hotel di New York. Oggi il nome Vera Wang riflette la sua visione di creare uno stile di vita che oltrepassa la moda bridal e il prêt-à-porter per entrare a pieno titolo nel mondo dell’editoria, nei profumi, negli accessori e nell’home design.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button