Primo pianoRoyal Life

William, la sua furia per le immagini di Diana su Netflix

Il principe non vorrebbe vedere ancora una volta l'intervista di sua madre a "Panorama"

Netflix ha lavorato per ricreare estratti dell’incontro della principessa Diana nel 1995 con il giornalista Martin Bashir. Nella quinta stagione di The Crown, infatti, il pubblico vedrà la storica intervista. Una scelta che ha mandato su tutte le furie il principe William, che pensa che il gigante dello streaming stia approfittando della situazione per un proprio profitto.

Una fonte di Palazzo ha detto al Telegraph che il principe di Galles ha espresso i suoi sentimenti “molto chiaramente” riguardo alla scelta operata da Netflix. Non è la prima volta in cui il principe William esprime dissenso rispetto alla scelte dei produttori della serie tv, per la rappresentazione delle vicende che riguardano in particolare sua madre Diana.

Ansa

Le fonti hanno aggiunto che era comprensibile che fosse arrabbiato per la “drammatizzazione di esso a scopo di lucro“. Proprio l’episodio dell’intervista, inoltre, è stata al centro di una inchiesta, da cui è emerso che Bashir ha ingannato Diana per ottenere l’intervista. Il giornalista avrebbe mentito in seguito anche ai manager della BBC.

Il principe William non approva la scena di The Crown con la madre Diana

La quinta serie di The Crown si apre nel 1991 e uno degli argomenti chiave è il deterioramento del matrimonio tra Carlo, interpretato da Dominic West, e Diana, interpretata da Elizabeth Debicki. Netflix ha inserito anche l’episodio dell’intervista della principessa Diana a Bashir, intepretato da Prasanna Puwanarajah. L’episodio mostrerà la trama ordita dal giornalista per ingannare la principessa del Galles. Ma anche se Netflix affronta la tematica in maniera critica nei confronti di Bashir, non ha comunque il favore di Buckingham Palace e su tutti del principe William.

Ansa

Il nuovo principe di Galles in passato si è battuto molto affinché le emittenti non mandassero più in onda quell’intervista. A maggio dello scorso anno, infatti, ha dichiarato: “Sono fermamente convinto che questa trasmissione non abbia legittimità e non dovrebbe mai più essere mandato in onda”. Per molti decenni diverse emittenti hanno riproposto le parole della principessa Diana, che non ha mai saputo di essere stata ingannata. Il principe di Galles è “molto rattristato per questo”.

Ansa – Il principe William e Lady Diana

Come riporta il Daily Mail, però, i produttori di The Crown continuano a difendere a spada tratta le loro scelte. Un portavoce ha insistito sul fatto che l’intervista avesse un “significato storico“. Di certo non sarà meno dispiaciuto re Carlo, che ritroverà sul piccolo schermo il proprio dramma personale in un periodo molto particolare. Una fonte ha detto al The Sun: “Questo non poteva venire in un momento più delicato per il nuovo re e la sua regina consorte, in particolare, perché stanno affrontando le opinioni popolari“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button