Esclusiva VelvetPrimo pianoTendenze Moda

Alessandra Cappiello, Morfosis Imperfezioni 9: “La mia costante e spasmodica ricerca della bellezza”

La talentuosa Direttrice Creativa si racconta in un'intervista esclusiva a VelvetMAG in occasione della sfilata a Palazzo Colonna

Che cosa rende unica una donna? Non è la mera e pura bellezza alquanto soggettiva, ma un fascino intrinseco, uno stile, un coraggio proprio che lasciano emozionare al primo sguardo. Alessandra Cappiello, brillante Direttrice Creativa di Morfosis, si interroga da anni nelle sue collezioni su ciò che renda singolare la personalità femminile. La sua è un’ indagine profonda che va al di là delle effimere mode del momento. La designer ha scelto di svelare la sua nuova collezione Morfosis Imperfezioni 9 Fall/Winter 22/23 con una sfilata esclusiva nella sontuosa Galleria del Cardinale Colonna.

Al cospetto di celebrities, personaggi della cultura e dello spettacolo come Anna Falchi, Eugenia Costantini, Liliana Fiorelli, Angelica Giusto, Grazia Schiavo, Lucia Mascino, Sofia Taglioni, Iacopo Rampini, domenica 9 ottobre 2022, nei prestigiosi saloni dello storico Palazzo Colonna, è andato in scena un evento che ha avuto il plauso di trecento persone accorse per la speciale occasione. In passerella creazioni che puntano all’italianità, limited edition, sartoriali, con una spasmodica ricerca del particolare. Non caso il brand ha vestito celebrities dal calibro dei Måneskin, Madonna, Laura Pausini, Sabrina Ferilli, Nina Zilli, Alessandra Amoroso. A fine show abbiamo incontrato Alessandra Cappiello per un‘intervista esclusiva per VelvetMAG.

“Chi sa vedere le cose belle è perché ha la bellezza dentro di sé.” (Gustav Klimt ).

ph. credit: Michele Simolo

Alessandra Cappiello Morfosis Imperfezioni 9: la mia idea della bellezza

Riappare viva in lei questa costante ricerca estetica, che rifugge dalle effimere mode del momento, ma è un’indagine profonda, ossessiva ancorata su base solide su cui potersi aggrappare. Come è riuscita a tradurre tutto ciò nei capi che abbiamo visto sfilare?

Il tema fondamentale dei miei lavori è la bellezza che ognuno di noi possiede. La collezione Morfosis Imperfezioni 9 è sofisticata, ricercata nei materiali con delle linee facilmente indossabili da una platea vasta, con una ricerca del dettaglio e del particolare oserei dire furiosa. Sta nell’interpretazione e nella modalità di ognuno di noi abbinare i capi e trovare la formula vincente della bellezza. Le nuove proposte moda sono ideate per ottenere una molteplicità di differenti abbinamenti. Il rimando cromatico è facile ed intuibile.

Il Made in Italy è il tratto e la forza distintiva del suo brand.

I miei lavori sono il frutto dell’espressione della pura artigianalità italiana. Alcuni capi sono in limited edition. Ogni creazioni non ha più che poche ripetizioni. Ho utilizzato nella nuova collezione Morfosis Imperfezioni 9 dei bottoni vintage. Ho realizzati al massimo due cappotti uguali.

ph.credit: Michele Simolo

Riguardo il tema della sostenibilità c’è un suo impegno del brand?

La nostra azienda ha sposato il tema della sostenibilità adottando la politica di prediligere maggiormente la qualità rispetto alla quantità. Un capo che dura nel tempo aiuta il Pianeta allo smaltimento dei vestiti.

Creazioni ricercate e mai banali appaiono in Imperfezioni 9, quanto è difficile trasporre in passerella tutto ciò?

Il mantra del mio lavoro è il non essere perfetti, ma l’unicità di ognuno di noi a non volersi adeguare. È sempre la consapevolezza dell’imperfezione che caratterizza l’essere umano nella sua indole più intrinseca e profonda, la forza della donna Morfosis è il filo conduttore della collezione.

Abbiamo osservato dei look con una palette cromatica espressiva.

La scelta è ricaduta su toni vibranti: fucsia, rosa, rossi, verdi, gialli, per chiudere con dei toni scuri come il blu e il nero.

ph.credit: Michele Simolo

I tessuti nel dettaglio?

I velluti e le sete si affiancano alla leggerezza dei pizzi e alle trame dei preziosi jaquard, dove tralci di rose si abbracciano tra loro e le fantasie si sovrappongono, miscelandosi per creare look eleganti e sempre graffianti in ogni occasione, questa volta anche per le spose.

Quando crea ha in mente una femminilità già definita?

A volte nelle mie indagini sono stata suggestionata dalla donna di Elsa Schiaparelli. Sono pulsioni fondamentali in una donna la curiosità, ma anche la consapevolezza del passato. Questa nuova collezione è bella e portabile, spendibile in molte occasioni. Ci sono abiti che possono accompagnarci dalla mattina fino alla sera.

A proposito di storia, torna a Palazzo Colonna dopo la presentazione estiva nella Coffee House. Questa volta sceglie però di esibirsi nella settecentesca Galleria del Cardinale, cosa l’affascina di questa dimora?

La bellezza di Palazzo Colonna è il fondale più adeguato e più rappresentativo della nuova collezione Morfosis Impefezioni 9.

Proprio in questi giorni i suoi capi Morfosis Imperfezioni 9 sono disponibili anche da Coin Excelsior al quartiere Prati di Roma.

Dallo scorso 3 ottobre è possibile trovare un pop-up store della nuova collezione Morfosis Imperfezioni 9. In maniera esclusiva da Coin Excelsior ci sarà una selezione di capi. Sono molto soddisfatta e curiosa di verificare il gradimento del pubblico, di come verrà accolto il mio prodotto. Il nostro stile esclusivo nella continuità con l’artigianato, la manualità e la preziosità di una volta, la ricerca dei dettagli dei materiali sono il frutto della collaborazione con i migliori artigiani e atelier europei e tendono all’obiettivo di un prodotto finale mai scontato, assolutamente non omologato.

 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button