FoodPrimo piano

Rigatoni alla boscaiola

Timballo salsiccia, funghi e besciamella

L’autunno è arrivato, e con lui tutte le ricette da forno più gustose! Oggi vogliamo svelarvi la nostra versione per realizzare un timballo di rigatoni alla boscaiola davvero delizioso. Con cosa? Funghi, salsiccia e besciamella saranno i 3 protagonisti di questo piatto che saprà far impazzire il palato dei vostri ospiti.

Una ricetta facile, veloce e pratica per chi non ha molto tempo ma non vuole rinunciare al gusto di una buonissima pasta al forno fatta in casa. Ma potete facilmente privilegiare altri abbinamenti – quali sono i vostri preferiti? – per realizzare il timballo che più vi ingolosisce.

Ingredienti

  • 650g di Pasta corta
  • 250 ml di Besciamella
  • 400g Funghi
  • 5 Salsicce medie di maiale
  • Mozzarella q.b
  • Scamorza affumicata q.b
  • Parmigiano q.b

Procedimento

  1. Per realizzare il timballo di rigatoni alla boscaiola la prima cosa da fare è cuocere la pasta in abbondante acqua salata, mettere un giro d’olio per non farla attaccare e lasciarla raffreddare in una ciotola (meglio se in vetro).
  2. Nel frattempo pulire e tagliare a fette i funghi, togliere la salsiccia dal budello e dividerla in pezzi piccoli.
  3. Cuocere i funghi in una padella ben calda e insaporirli con olio, sale, prezzemolo e un pezzettino d’aglio privo dell’anima. In questo modo sarà più digeribile.
  4. Una volta cotti i funghi, toglierli dalla padella ed aggiungere i pezzi di salsiccia, cuocerli per un paio di minuti ed unire di nuovo i funghi per farli insaporire insieme alla carne.
  5. Mettere la besciamella nella pasta ormai quasi fredda e aggiungere il condimento di funghi e salsiccia.
  6. Mescolare per bene affinché la pasta raccolga bene tutto il condimento prima di iniziare a fare gli strati in una teglia con i bordi abbastanza alti.
  7. Mettere nella teglia un primo strato di pasta, aggiungere il parmigiano, la mozzarella e pezzettini di scamorza, siate generosi col condimento! I rigatoni alla boscaiola non sono famosi per essere leggeri, ma per essere golosi.
  8. Una volta arrivati allo strato finale, cospargere la superficie dei rigatoni alla boscaiola con tanto parmigiano per creare una gustosissima crosticina e far dorare la pasta.
  9. Non vi resta che servire ben caldi i vostri rigatoni alla boscaiola, i vostri ospiti ne andranno matti!

Se questa versione vi ha incuriosito e volete un’alternativa subito, ripeschiamo per voi dal nostro archivio un’altra ricetta semplice di pasta al forno: Lasagne monoporzione pesto e scamorza. E come sempre buon appetito da VelvetMAG!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara ♥️ (@the.burger.girl)

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button