Primo pianoVelvet Wedding & Bon Ton

Gli accessori must have delle spose Millennial

Cosa rende indimenticabile il look delle giovani spose

Prima di uscire, guardati allo specchio e levati qualcosa”, affermava l’indimenticabile Coco Chanel. Gli accessori rappresentano, senza dubbio, la ciliegina sulla torta del nostro outfit. Per essere impeccabili bisognerebbe saperli calibrare, anche e soprattutto nel giorno del matrimonio. Gli accessori delle spose Millennial puntano sullo stile evitando in tutti i modi gli eccessi.

Aggiungono quindi un tocco personale all’abito scelto e aiutano la sposa a rendere unico e indimenticabile il proprio look. “Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna.” (Coco Chanel).

Accessori spose Millennial: a cosa non si rinuncia

Data la loro importanza, Matrimonio.com, parte del gruppo The Knot Worldwide e portale di riferimento del settore nuziale, ha stilato una ricerca su quali siano gli accessori delle spose Millennial ai quali non rinuncerebbero mai nel giorno più romantico della loro vita. Il sondaggio ha preso come campione i futuri sposi con data di nozze prevista fino al 2024 e che ha ottenuto più di 1300 risposte.

La top three degli accessori irrinunciabili

Le spose italiane non sono disposte a rinunciare, in primis ai gioielli, come afferma il 66.2% delle intervistate. Diademi, fiori o altri accessori per capelli sono il must per le il 59.5% delle spose Millennial. E come non ricordare il gigantesco fiore tra i capelli di Federica Pellegrini sfoggiato poco meno di un mese fa? Un dettaglio eccentrico, quell’enorme fiore bianco che ha fatto molto discutere per via delle dimensioni. Ma anche il paio di occhiali da sole con montatura bianca e forma da gatta, quel tocco rock e dissacrante marchio di fabbrica della Divina. All’ultimo post tra gli accessori wedding irrinunciabili troviamo il velo, che non può giustamente mancare per il 57.7% delle intervistate. Seguono nella lista altri accessori come boleri o mantelle (7.9%), cintura (2.3%), guanti (1.5%), borsa (1.4%) e cappello (1.1%).

L’accessorio più gettonato dalle spose Millennial: i gioielli

Non c’è sposa senza gioielli. Il 66.2% delle intervistate dichiara che non immagina il suo outfit da sposa se non corredato da orecchini, collane o bracciali. Secondo Il Libro Bianco del Matrimonio, i gioielli indossati il giorno del matrimonio sono nuovi nel 50% dei casi. I gioielli speciali di famiglia o prestati rappresentano il 25% e il restante 25% usa gioielli propri, che già possedeva in precedenza. Tra gli accessori che non possono mai mancare a un royal wedding c’è la tiara. Oggetto del desiderio di tantissime donne, è il tocco di classe ideale per coronare il proprio sogno d’amore. Kate Middleton nel 2011 indossò la famosa Cartier Halo Tiara realizzata nel 1936. Meghan Markle per il suo matrimonio con il principe Harry nel 2018 prese in prestito invece il Diamond Bandeau, una tiara appartenuta un tempo alla regina consorte Maria prima di passare nelle mani di Elisabetta II.

Gli imprescindibili per l’acconciatura: diademi e fiori

Una grande importanza dalla spose Millennial viene dati agli accessori che completano l’acconciatura da sposa. Che siano diademi, fiori o altro, il 59.5% li reputa imprescindibili per il proprio look. Il 35.7% delle spose prevede di completare la propria acconciatura con accessori quali diademi, coroncine di fiori, cerchietti o altri come fermagli, pettinini, strass e brillantini.

No velo, no wedding!

Ebbene sì: il 57.7% delle future spose dichiara che non potrà assolutamente rinunciare all’emblematico accessorio per completare il proprio outfit del grande giorno: il velo. Come da immaginario collettivo, vince a mani basse il romantico e iconico velo lungo con strascico (71.5%). Anche le vip sembrano apprezzare questa opzione, si basti pensare alle recenti spose Nicola Peltz, sposa di Brooklyn Beckham, o della celebre ereditiera Paris Hilton. Il 22.3% delle spose sceglie invece un velo medio-lungo fino al gomito, alla vita o ai fianchi. Solo nel 4.5% dei casi opta per una veletta o un velo corto, che arrivi al massimo fino alle spalle.

Le scarpe da sposa

Non si può non fare menzione speciale alle scarpe da sposa, escluse dal sondaggio in quanto accessorio sine qua non per la sposa. Ecco però quali sono i modelli che riscuotono più successo tra gli accessori delle spose Millennial. Décolleté classico (31.4%), tacchi alti con plateau (26.8%), scarpe con tacco basso (3-5 cm) (25.5%), scarpe basse senza tacco (es. ballerine) (3.1%), scarpe da ginnastica (4.7%), altro (8.5%), come ad esempio sandali con tacco alto, slingback o sandali infradito per le spose decisamente più casual.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button