NewsPrimo piano

Controesodo, traffico sulle autostrade da bollino rosso

Fino a domenica 21 agosto sarà proibitivo mettersi in viaggio sulle principali arterie di comunicazione da Nord a Sud dell'Italia

Traffico sulle autostrade, è cominciato il primo fine settimana del controesodo estivo. Attenzione a come e quando mettersi in viaggio perché le vie di comunicazione saranno da bollino rosso.

Molte persone da lunedì 22 agosto ricominceranno a lavorare per cui fra sabato e domenica dovranno fare rientro dalla vacanze. In realtà già da venerdì 19 il traffico ha cominciato a diventare intenso sulle principali autostrade, fin dal mattino. E nel pomeriggio la situazione è peggiorata, visto che il cosiddetto bollino rosso sull’intensità del flusso di veicoli, sulle code e i rallentamenti ha cominciato, per così dire, ad attivarsi.

Gli esperti si attendono che la giornata di sabato 20 sarà ancora più densa di traffico. La situazione non cambierà, quasi certamente, domenica 21 agosto. Per quel giorno, infatti, la Polizia stradale prevede bollino rosso durante l’intera giornata. Al fine di migliorare la circolazione la Polstrada ha predisposto un blocco ai mezzi pesanti per sabato 20 – dalle 8 alle 16 – e per domenica 21dalle 7 alle 22. Per quanto riguarda le direttrici maggiormente congestionate, si devono segnalare la A8-A9 dai Laghi verso Milano; la tangenziale est del capoluogo lombardo; la A4 Milano-Brescia in direzione Milano.

Traffico intenso

Ma anche la A22 del Brennero in entrambe le direzioni, così come il traforo del Gran San Bernardo, in entrambe le direzioni. Traffico prevedibilmente intenso anche sulla A10 Genova-Ventimiglia, la A7-A12 nel nodo di Genova e in direzione Toscana, la A15 Parma-La Spezia. Attenzione anche alla A4-Venezia-Trieste, alla A14 da Bologna alla riviera verso Bologna.

Oltre, ovviamente alla A1 in direzione Milano, specie domenica 21 agosto. In quest’ultima giornata infatti saranno molti a rientrare verso le principali città italiane, quali Roma, Milano e Napoli. Tutti coloro che dovessero decidere di partire sabato 20 devono tenere in considerazione e condizioni meteo. In ogni caso, per conoscere l’andamento del traffico in tempo reale si può consultare il sito Vai dell’Anas. In alternativa, è prevista l’applicazione VAI, che consente di ottenere informazioni certificate sul traffico con aggiornamenti in tempo reale.

Il traffico e il meteo

Le previsioni meteo indicano per il fine settimana un tempo sostanzialmente soleggiato e in ripresa rispetto alle forti piogge cadute in questi ultimi giorni su alcune aree dell’Italia. Questo è un fattore che dovrebbe assicurare un viaggio più tranquillo per i vacanzieri alle prese con il controesodo. E quindi una scorrevolezza del traffico migliore. Occorre però sempre guidare con prudenza e osservare le regole ‘sacre’. Vale a dire: avere la certezza che il proprio veicolo funzioni perfettamente e sia in regola. E non abusare della propria capacità di guida finendo con lo stancarsi troppo: servono pause durante un lungo viaggio.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button