MusicaPrimo piano

Francesca Michielin: cantante, direttrice d’orchestra, intervistatrice a soli 27 anni

Un'artista dalla voce dolce e allo stesso tempo pungente che non disdegna l'impegno sui temi cari ai più giovani

Classe ’95, Francesca Michielin è sicuramente tra le voci più belle della scena pop degli ultimi anni. Uno spirito libero, a tratti anche anticonformista, che non solo riesce a parlare di amore e sentimenti attraverso i suoi testi, ma anche di temi sociali importanti. L’artista esordisce per la prima volta nel panorama discografico italiano ormai poco più di 10 anni fa, nel 2011, quando vince la quinta edizione di X Factor. Nella squadra di Simona Ventura, che capitanava le Under Donne, Francesca Michielin fin da subito sa distinguersi per la sua voce, ma anche per il suo stile, dolce e graffiante allo stesso tempo. Ed è proprio lei, infatti, a trionfare sul podio, inaugurando così la sua carriera nel panorama musicale, italiano e internazionale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Michielin (@francesca_michielin)

Il suo percorso musicale inizia con Distratto, che vede tra i collaboratori anche la firma di Elisa e che anticipa l’uscita del primo EP omonimo. Già l’anno successivo in seguito alla vittoria a X Factor, Francesca Michielin debutta sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo in qualità di duettante al fianco di Chiara Civello. La sua carriera deve attendere però il 2014 prima di spiccare il volo, anno nel quale la giovane cantante conclude i suoi studi. Nel frattempo non mancano però importanti progetti discografici, come il suo secondo album, Riflessi di me. L’artista è anche scelta da Fedez per collaborare per nuovi brani, di cui Cigno nero rappresenta solo l’inizio.

La prima volta tra i big del Festival di Sanremo e il sodalizio con Fedez

Dopo un altro album che non lascia indifferente il panorama musicale, nel 2016 Francesca Michielin sale per la prima volta sul palco dell’Ariston tra i big in gara al Festival di Sanremo. Nessun grado di separazione gli vale il secondo posto, un gradino sotto gli Stadio, con Un giorno mi dirai. Eppure, è lei a rappresentare l’Italia nello stesso anno agli Eurovision Song Contest, in seguito alla rinuncia da parte della band vincitrice della kermesse canora. Per l’occasione la cantante propone un nuovo arrangiamento del brano, che si plasma anche in lingua inglese.

Da sempre grande amante del rock, influenzata anche da suo fratello maggiore, Francesca Michielin inizia a sperimentare altri stili differenti e si avvicina anche al rap durante il sodalizio con Fedez. I due, dopo collaborazioni pluripremiate, decidono infatti di partecipare in coppia alla 71esima edizione del Festival di Sanremo. Chiamami per nome raggiunge il secondo posto, che ormai è diventato quasi una tappa fissa per la cantante. Il pubblico però li premia negli ascolti. Sul palco dell’Ariston Francesca Michielin non ha portato solo la sua voce, ma anche una denuncia sociale all’equità di genere. E da poco si è distinta su Sky Nature, come nuovo volto della campagna dedicata all’ambiente in una programmazione dedicata all’esplorazione della natura e al rispetto del Pianeta, in cui veste i panni di intervistatrice.

Quest’anno la cantante è tornata di nuovo al Festival nel ruolo inedito di direttrice d’orchestra al fianco di Emma con Ogni volta è così. La sua è una voce che probabilmente mancava nel panorama musicale italiano e non solo, visti gli importanti traguardi raggiunti anche all’estero. Oggi, 25 febbraio, Francesca Michielin compie 27 anni. Ancora giovanissima e con una prosperosa carriera di fronte a sé, ma ad oggi può brindare con orgoglio a tutti i successi raggiunti finora.

Francesca Michielin Fedez

LEGGI ANCHE: Vinicio Capossela torna al Teatro Duse con un nuovo concerto

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button