Fashion NewsPrimo pianoRed Carpet

I look più belli di Julia Garner, protagonista di “Inventing Anna”

L'attrice ha raggiunto la popolarità con "Ozark" e torna su Netflix con una nuova serie TV ispirata ad una storia vera

Giovanissima eppure già affermata nel mondo dello spettacolo, Julia Garner torna sui piccoli schermi di Netflix per dare voce ad una storia vera, quella di Anna Delvey, un’abile truffatrice piombata a New York che, con il suo charme, ha ingannato tutti. Dopo il grande successo con Ozark, la Garner si è impegnata in un ruolo da protagonista decisamente più complesso. Inventing Anna è il secondo prodotto targato Shondaland in collaborazione con Netflix e racconta di come il fenomeno Anna Delvey abbia monopolizzato i media di tutto il mondo. Ad interpretare la truffatrice sul piccolo schermo è Julia Garner.

Classe 1994, l’attrice ha lasciato un segno in Ozark interpretando Ruth Langmore. Per questo personaggio ha ottenuto due Emmy Awards e ha collezionato nomination di Golden Globes e Critics’ Chioce Awards. Ha recitato in Maniac, Modern Love, Dirty John e The Assistant. L’attrice ha coronato anche il suo sogno d’amore, convolando a nozze nel 2019 con Mark Foster.

I look più belli di Julia Garner

Ospite di Jimmy Fallon in TV, l’attrice ha indossato un minidress di Prada in stile vedo non vedo completamente rivestito di paillettes con maxi fiocco ad altezza collo. Al Met Gala del 2021, ha sfoggiato un modello molto simile che gioca con le trasparenze. L’abito di Stella McCartney è tempestato di glitter argentati e mostra il body sottoveste. In pendant, ha poi sfoggiato decolleté con platform di Giuseppe Zanotti e, per riprendere la luminosità dell’abito, ha optato per gioielli di Harry Winston. Ai Golden Globes del 2021, Julia Garner ha indossato un long dress color avorio di Prada dalla profonda scollatura a V e rivestito di pietre jais e ricami in cristallo. Anche in questo caso, a completare il suo look decolleté di Giuseppe Zanotti.

Julia Garner
Crediti: Julia Garner/Instagram

Agli Emmy Awards del 2019 ha sfoggiato sul red carpet un cut out dress viola completamente drappeggiato e monospalla di Cong Tri della collezione Primavera/Estate 2020. Al Met Gala dello stesso anno Julia Garner ha proposto una creazione elegantissima di Zac Posen, un abito personalizzato senza spalline che sfuma dall’oro all’argento. Ai SAG Awards invece ha sfoggiato un long dress turchese dello stesso stilista, una creazione dalle connotazioni vintage.

Julia Garner
Crediti: Julia Garner/Instagram

Ai Critics’ Choice Awards 2019 ha sfilato sul red carpet con un abito avorio ricamato in pizzo di Brock Collection, con bretelle sottili e in stile vedo non vedo. All’evento organizzato da Pirelli nel 2018, Julia Garner ha sfoggiato un abito di Miu Miu totla black rivestito di frange in argento. La particolarità, in questo caso, è la schiena lasciata completamente scoperta. Alla première della seconda stagione di Ozark, l’attrice di Inventing Anna ha indossato un minidress di Miu Miu, total black con una scollatura tempestata di pietre luccicanti.

LEGGI ANCHE: I look più stravaganti (e che ricorderemo) di Sanremo 2022

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button