Primo pianoRoyal Life

Principe Harry, la dichiarazione che lascia Carlo solo nello scandalo “Cash for Honours”

Il duca di Sussex ha dichiarato di aver troncato i rapporti con il magnate saudita nel 2015

Le ultime affermazioni del principe Harry sembrano essere un duro e diretto attacco nei confronti di suo padre, il principe Carlo. Il marito di Meghan Markle, infatti, ha affermato di aver posto fine ai legami con il miliardario saudita al centro dello scandalo Cash for honours. Si tratta dello scandalo in cui è stato coinvolto direttamente il braccio destro di Carlo. Le affermazioni pesano moltissimo a Buckingham Palace in un momento molto delicato in cui sta cercando in tutti i modi di non coinvolgere l’erede al trono nella questione.

Il principe Harry accenna alla delicata situazione del principe Carlo

Michael Fawcett, braccio destro del principe Carlo da moltissimi anni, si è dimesso da amministratore delegato della Prince Foundation dopo lo scandalo Cash for Honours. Secondo le accuse, infatti, il valletto avrebbe venduto onorificenze e cittadinanza ad un magnate arabo, Mahfouz Marei Mubarak bin Mahfouz. Quest’ultimo avrebbe poi versato un’ingente donazione alla fondazione. Secondo le affermazioni di Clarence House, però, il principe Carlo sarebbe assolutamente estraneo ai fatti, ma la sua posizione rimane molto delicata agli occhi del pubblico. A peggiorarla ulteriormente sono state le dichiarazioni che il principe Harry ha fatto proprio riguardo a Bin Mahfouz. Il Sunday Times, infatti, ha riportato che il duca del Sussex ha accettato di incontrarlo nel 2013 a seguito di una donazione da 50mila sterline al suo ente di beneficenza. Ma Harry ha deciso di rispondere alle accuse con veemenza.

Principe Carlo

La difesa: “Ho troncato i rapporti nel 2015″

Il principe Harry, però, ha voluto subito precisare di aver “troncato i legami con Mahfouz e i suoi associati nel 2015”. Un portavoce del Duca di Sussex, infatti, ha dichiarato: “È deludente che il Sunday Times, essendo a conoscenza di tutti i fatti, abbia scelto di incoraggiare la speculazione essendo deliberatamente vago per cercare di creare un collegamento falsificato tra il Duca di Sussex e lo scandalo CBE, di di cui non aveva alcuna conoscenza o coinvolgimento”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ????? & ?????? (@meghandharry)

Continuando nel suo messaggio di difesa, infatti, il marito di Meghan Markle ha affermato di aver interrotto da subito i legami con il magnate saudita. “Il duca e i suoi consiglieri – si legge nella nota – hanno interrotto i legami con Mahfouz e i suoi associati nel 2015, non accettando più ulteriori donazioni. Hanno anche interrotto qualsiasi piano per un evento di raccolta fondi tra le crescenti preoccupazioni sui motivi del suo sostegno“. Stando alle sue affermazioni, infatti, Harry avrebbe dovuto incontrare il donatore otto anni fa. Alla fine non ha preso in considerazione le sue offerte e non lo ha presentato ad altri membri della Famiglia Reale.

LEGGI ANCHE: Al via il Natale della regina Elisabetta: alberi giganteschi e decorazioni di lusso

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button