FoodPrimo piano

Pasta zucchine e pomodori secchi su fonduta di Parmigiano per il Veganuary

Ecco un primo piatto adatto per recuperare dopo gli eccessi delle Feste natalizie

Le feste sono ufficialmente terminate, e molti hanno bisogno di perdere qualche etto di troppo. Per questo ma anche per seguire le nuove tendenze ripartiamo con ricette gustose e facili e un po’ fuori dalla trazione. La nostra società sta cambiando e siamo dell’idea che si debba stare al passo, ecco perché è importante dare sempre più spazio ad alternative vegane o vegetariane all’interno della nostra dieta.

In particolare in questo mese di Gennaio, soprannominato anche Veganuary, in cui tutti si impegnano a seguire un’alimentazione di tipo vegano o vegetariano per tutto il primo mese dell’anno. Quindi ecco la nostra proposta!

Zucchine e pomodori secchi
Zucchine e pomodori secchi

La nostra proposta per il Veganuary ha come protagonisti pochi ingredienti, ma davvero deliziosi e semplici: zucchine, pomodori secchi, menta e parmigiano. Inoltre con pochi sforzi sarete in grado di realizzare un piatto per cui siamo sicuri che tutti i vostri ospiti vi chiederanno il bis: pasta con crema di zucchine, menta e pomodori secchi adagiata su una gustosissima fonduta di parmigiano! Vediamo insieme come prepararla:

Ingredienti x 4 persone:

  • 500g Pasta (scegliete quella che preferite)
  • 3/4 zucchine medie
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di menta
  • 60 g pomodori secchi
  • 40g parmigiano

Per la fonduta:

  • 100g parmigiano
  • 200ml panna da cucina non dolce
Parmigiano grattugiato
Parmigiano grattugiato

Procedimento pasta zucchine, pomodori secchi e fonduta

  1. Per preparare questa ricetta a prova di Veganuary iniziate cuocendo le zucchine, tagliatele a rondelle e fatele rosolare in una padella con dell’olio caldo in cui avrete precedentemente tritato e fatto imbiondire lo scalogno.
  2. Aggiungete poi un po’ d’acqua e chiudete con un coperchio, fate cuocere fino a quando non saranno diventate morbide, dovranno quasi sfaldarsi quindi se non dovessero essere diventate morbide abbastanza aggiungete un altro po’ d’acqua.
  3. Una volta cotte mettete 1/3 delle zucchine da parte, potrete usarle per decorare i piatti, mentre la restante parte mettetela in un contenitore dai bordi alti insieme a del sale, pepe, olio extra vergine di oliva, menta fresca, i pomodori secchi tagliati a metà e due cucchiai di parmigiano.
  4. Frullate tutto con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea con cui potrete poi condire la vostra pasta.
  5. Ora è il momento di tuffare la pasta in abbondante acqua salata, scolatela pochi minuti prima che la cottura sia ultimata e mettete la pasta nella padella in cui avete cotto precedentemente le zucchine per finire la cottura.
  6. Nella padella aggiungete la crema di zucchine e pomodori secchi ed un mestolo di acqua di cottura, poi mescolate la pasta continuamente tenendo il fuoco basso. Questo farà uscire l’amido della pasta che creerà una cremina davvero deliziosa!
  7. In un pentolino mettete la panna da cucina ed allungatela con poca acqua di cottura, una volta che sarà ben calda, spegnete il fuoco ed aggiungete il parmigiano grattugiato.
  8. Mescolate energicamente con una frusta per eliminare eventuali grumi e se dovessero rimanere potrete filtrarla in un colino oppure semplicemente usare il mixer. Ed ecco pronta la vostra fonduta!
  9. Ora non vi resta che impiattare! In un piatto fondo iniziate mettendo un mestolo di fonduta di parmigiano, e poi adagiateci sopra la vostra cremosissima pasta.
  10. Per una sensazione di extra crunch vi consigliamo di aggiungere della granella di mandorle tostate oppure di pinoli se preferite!

Per altre ricette vegetariane: Gnocchi di zucca, burro e tartufo

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button