CinefanaticiCinema

Film di Natale su Netflix e Prime Video: dai titoli per famiglie agli horror a tema

Una lista ricca di consigli e spunti per tutti su cosa guardare durante le festività natalizie

Quali sono i migliori film da recuperare a Natale disponibili su Netflix o su Prime Video? Di seguito, proponiamo una selezione per tutti i tipi. Da novità imperdibili a cult intramontabili fino ad alcuni titoli che strizzano l’occhio ai fan del brivido: ecco la nostra lista.

Il momento tanto atteso da molti – e temuto da altri – è finalmente arrivato: è ufficialmente Natale. Famiglie riunite, cibo a volontà ma anche, talvolta, domande pruriginose da parte dei parenti sono il leitmotiv di questi giorni, gli ultimi che precedono l’arrivo del nuovo anno. Per prepararsi al meglio al clima natalizio o per trascorrere una giornata insieme ai propri cari, esistono molti titoli cinematografici in tema.

Cameron Diaz ne L'amore non va in vacanza e Jim Carey ne Il Grinch (Ph. ANSA, dx) - VelvetMag
Cameron Diaz ne L’amore non va in vacanza e Jim Carey ne Il Grinch (Ph. ANSA, dx) – VelvetMag

Di seguito, dunque, riportiamo alcuni film che ben si sposano con l’atmosfera di Natale presenti nel catalogo delle principali piattaforme di streaming video, ovvero Netflix e Prime Video. Non solo nuove uscite, ma anche cult intramontabili e – perché no? – alcuni horror che riadattano in chiave inaspettata la festività.

Film di Natale presenti su Netflix

Tra i film di Natale dei primi anni Duemila presenti nel catalogo Netflix è impossibile non menzionare Il Grinch (disponibile anche su Prime Video). Per la regia di Ron Howard, è il primo adattamento cinematografico basato sull’omonimo romanzo del Dr. Seuss e vede Jim Carrey nei panni dell’irascibile e scontrosa creatura, il cui scopo è quello di rubare la festività del Natale alla cittadina di Chinonso. Da recuperare (fino al 31 dicembre e, anch’esso disponibile su Prime Video), la commedia sentimentale L’amore non va in vacanza (The Holiday) di Nancy Meyers, del 2006. Due donne, Iris e Amanda (interpretate rispettivamente da Kate Winslet e Cameron Diaz), in fuga dai loro problemi, accetteranno di scambiarsi casa per due settimane, trovandosi nella parte opposta del mondo. Ma l’amore, si sa, è sempre pronto a scombinare i piani, sbocciando nei modi più imprevisti.

Lindsay Lohan in Falling for Christmas e Jim Carey ne Il Grinch (Ph. ANSA, dx) - VelvetMag
Lindsay Lohan in Falling for Christmas e Jim Carrey ne Il Grinch (Ph. ANSA, dx) – VelvetMag

Tra i titoli più recenti, invece, vale la pena recuperare Holidate, del 2020. Con Emma Roberts e Luke Bracey nei panni dei protagonisti. Ossessionata dai parenti che la vorrebbero al fianco di qualcuno, Sloane (Roberts) incontra casualmente Jackson (Bracey) e proporrà al ragazzo, dopo essersi confrontati sui rispettivi problemi, di diventare il suo festa-amico (un ragazzo da sfoggiare esclusivamente alle feste di famiglia) senza impegno.

Tra le ultimissime uscite, è opportuno menzionare anche Falling for Christmas, che segna il ritorno di Lindsay Lohan. Nei panni di una ricca ereditiera che ha subito un’amnesia a causa di una caduta dagli sci, sarà accolta e accudita dalla famiglia del meno abbiente Jake. Infine, altri due film di Natale da recuperare: il nostrano Natale a tutti i costi, uscito il 19 dicembre 2022 sulla piattaforma di streaming video, con Christian De Sica e Angela Finocchiaro e il film d’animazione del 2004 di Robert Zemeckis, Polar Express.

I titoli natalizi presenti su Prime Video

Se Netflix ha una ricca offerta di titoli per tutti i tipi, anche Prime Video non è sicuramente da meno. È difatti disponibile sulla piattaforma di streaming video anche Improvvisamente Natale, del 2022. Con Diego Abatantuono, il film vede coinvolti anche Lodo Guenzi, Violante Placido, Nino Frassica, Anna Galiena e segna anche il ritorno di Gloria Guida. Per gli abbonati alla piattaforma è disponibile anche Natale in casa Cupiello, un altro titolo nostrano. Tratto dall’omonima opera teatrale di Eduardo De Filippo, vede nel cast Sergio Castellitto, Marina Confalone, Pina Turco e Alessio Lapice, tra gli altri.

Diego Abatantuono in Improvvisamente Natale (Courtesy Press Office) e Daniel Radcliffe in Harry Potter - VelvetMag
Diego Abatantuono in Improvvisamente Natale (Courtesy Press Office) e Daniel Radcliffe in Harry Potter – VelvetMag

Per chi invece avesse vissuto la propria infanzia negli Anni Duemila e volesse fare un tuffo nel passato, quale migliore occasione se non l’intera saga di Harry Potter? Le atmosfere invernali della monumentale Hogwarts e della pittoresca Diagon Alley ben si sposano con il clima festivo tipico del Natale. Da oggi, inoltre, la celeberrima saga è disponibile anche su Netflix. Rimanendo sempre sui primi anni del Nuovo Millennio, su Prime Video è disponibile per gli abbonati anche Love Actually – L’amore davvero, di Richard Curtis. Con un cast corale che comprende Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson e Keira Knightley, il film segue parallelamente dieci storie, che finiscono per intrecciarsi e scontrarsi, durante i giorni di festività natalizie. Riavvolgendo invece il tempo di diversi anni, su Prime Video è disponibile un altro cult intramontabile del 1946: La vita è meravigliosa, di Frank Capra.

Esclusivamente in acquisto o a noleggio, è recuperabile anche il cult Nightmare Before Christmas in animazione stop-motion, nato dal genio creativo di Tim Burton. Per i fan del brivido che non vogliono rinunciare alla loro voglia di “macabro”, inoltre, due titoli irrinunciabili: Scary Christmas (Better Watch Out), del 2016 con Olivia DeJonge (vista di recente in Elvis), nei panni della protagonista final girl, e l’horror, legato molto al folklore nord-europeo, Krampus – Natale non è sempre Natale, del 2015. Anch’esso è disponibile esclusivamente per l’acquisto o il noleggio.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button