Food

Menù di Natale VelvetMAG: tre dessert per la Vigilia

Tre creme con cui gustare il vostro panettone preferito

Il nostro menù della Vigilia è giunto al termine ed ovviamente abbiamo pensato anche a tre proposte per il dessert! A Natale tutti abbiamo un panettone o un pandoro preferito, ecco perché abbiamo pensato a tre creme da gustare ed abbinare ai vostri dolci natalizi preferiti. Abbiamo deciso di proporvi una crema tipica della tradizione italiana e due invece provenienti da altri paesi ma altrettanto buone e diffuse ormai anche nella nostra cucina.

Panettoni appena sfornati
Panettoni appena sfornati

Crema al mascarpone:

Una delle creme più amate ed utilizzate soprattutto nel Nord Italia, la crema al mascarpone, è in grado di mettere tutti d’accordo e di risaltare al meglio il gusto del vostro panettone o del pandoro che preferite. Servono pochi ingredienti e piccole accortezze per riuscire a prepararla, vediamo come fare:

  • 500g Mascarpone
  • 4 Tuorli
  • 125g Zucchero
  • 50g Acqua

Per preparare la crema al mascarpone si parte dalla preparazione dello sciroppo, che andrà aggiunto ai tuorli per montarli. In un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero, mischiate leggermente, ed aspettate che l’acqua arrivi a bollore. Munitevi di termometro da cucina, dovrà raggiungere i 121 gradi, ma se non avete il termometro potrete accorgervene quando lo sciroppo inizierà a fare delle piccole bolle bianche in superficie. Lasciatelo raffreddare leggermente e quando arriverà ai 115 gradi, unitelo a filo ai tuorli d’uovo. Questo farà sì che i tuorli si montino ed incanalino aria creando così una bella crema spumosa. Ammorbidite in una ciotola il mascarpone, ed unitelo poco alla volta con l’aiuto di una spatola al composto di tuorli.

Panettone e crema al mascarpone
Panettone e crema al mascarpone

Crema Chantilly con gocce di cioccolato:

La crema Chantilly nasce dall’unione della panna e dello zucchero al velo, creata da un pasticcere francese nel 1631 François Vatel. Ve la proponiamo in versione italiana ovvero unita alla crema pasticciera, viene anche chiamata crema chantilly all’italiana o semplicemente crema diplomatica.

  • 2 tuorli d’ uova
  • 50g zucchero al velo
  • 15g farina
  • 200 ml latte
  • 200ml panna da montare
  • gocce di cioccolato

Per preparare la crema pasticciera, unite i tuorli con lo zucchero e la farina. Nel frattempo portate a bollore il latte con la scorza di limone all’interno, dopodiché versate il composto di tuorli e zucchero nel latte caldo

Crema Chantilly e gocce di cioccolato
Crema Chantilly e gocce di cioccolato

Ganache al cioccolato

Sapevate che questa crema nasce da un errore? Infatti la parola Ganache in francese significa “Imbecille”! Si crea mescolando la panna, portata a bollore, con il doppio del suo peso in cioccolato a scaglie e talvolta aggiungendo del burro per dargli maggiore omogeneità e lucentezza. L’equilibrio è perfetto e darà un gusto unico al vostro panettone!

  • 300g Cioccolato fondente
  • 250 ml panna da montare
  • 100g zucchero
  • 80g burro

Come avete capito la prima cosa da fare è portare ad ebollizione la panna in un pentolino. In una ciotola mettete le scaglie di cioccolato e copritele con la panna calda, aggiungete il burro e lo zucchero e lasciate riposare per un minuto prima di mescolare il tutto. Una volta fredda riponetela in frigo per farla rapprendere oppure montatela con delle fruste.

Ganache al cioccolato
Ganache al cioccolato

Per altri dessert di Natale: Speciale Velvet per la Vigilia di Natale: tortino al cioccolato con cuore caldo

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button