Esclusiva VelvetPrimo piano

Will finalista a ‘Sanremo Giovani’: “Un sogno a occhi aperti”

Dalla predilezione per la musica alle prime chance di successo

Will è pronto per salire sul palco di Sanremo Giovani per la finalissima. La posta in gioco è alta, sono solo sei i posti disponibili per accedere al Festival di Sanremo in gara tra i big e le aspettative per ogni singolo artista sono alte. Will porterà in gara Le cose importanti, un brano intenso e profondo.

Un artista poliedrico e dalla penna tra le più originali della nuova scena musicale contemporanea. Will sarà in gara a Sanremo Giovani nella finalissima che si disputerà il prossimo 16 dicembre. Tra gli ultimi artisti che hanno avuto accesso all’ultima fase della kermesse canora, solo sei di loro accederanno alla 73esima edizione del Festival della Musica Italiana in gara tra i big.

Will Sanremo
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Will è pronto a tornare sul palco di Sanremo Giovani, dove ha già debuttato fino ad arrivare alla finale. Ha molte ambizioni per il suo futuro, ma adesso guarda solo a l’obiettivo di esibirsi finalmente sul palco dell’Ariston. Sul palco porterà Le cose più importanti, il nuovo brano che continua la linea del percorso artistico e personale già iniziata con gli ultimi lavori discografici. Noi di VelvetMAG, prima della sua partecipazione alla finale di Sanremo Giovani, abbiamo voluto incontrare William Bussetti per farci raccontare le sue emozioni in questo momento, senza dimenticare le sue origini e le sue ambizioni per il futuro.

Intervista esclusiva a Will

William Bussetti è nato nel 1999, ma Will qualche anno più tardi. Quando hai capito che la musica sarebbe stata la tua ‘compagna di vita’?
L’ho capito circa due anni fa, quando in seguito alla pubblicazione di Estate ho visto un riscontro che mai mi sarei aspettato. Posso anche dire che è proprio da quel momento che ho iniziato a fare musica seriamente. Prima la musica l’ho sempre respirata influenzato dalla cultura anglosassone di mia madre e dai cantautori che mi faceva ascoltare mio papà, però mai avrei pensato di poter iniziare per davvero un percorso musicale concreto.

Will Sanremo Giovani finale
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Quando hai pubblicato i tuoi primi brani su YouTube ti saresti mai immaginato un tale riscontro? E soprattutto, quanto pensi sia importante il rapporto con il pubblico stesso per un artista?

Il rapporto con il pubblico è la cosa principale credo per ogni artista. Io per esempio ho appena finito il mio primo mini tour con Chi sono veramente tour e fino ad ora è stato uno dei momenti più belli di questo percorso. Vedere dal vivo la gente che canta le tue canzoni e che ti ricambia l’affetto riempiendoti il cuore di emozioni, credo sia una cosa pazzesca! Il live è proprio la prova del nove e anche se su Yotube hai parecchie visualizzazioni che ti fanno capire che sei apprezzato. Credo sia proprio ai live dove un artista si rende conto davvero di come sei percepito dal pubblico. Io ho iniziato a fare musica seriamente qualche anno fa, mai mi sarei immaginato davvero su un palco dopo pochi anni. É successo tutto così velocemente che faccio ancora fatica a crederci.

Nel tuo passato artistico annoveri anche una partecipazione a X Factor. Cosa ti ha lasciato questa esperienza? E oggi, con più consapevolezze, cosa cambieresti di quel percorso?

X Factor è stata l’esperienza da quale è partito il mio percorso musicale che mi ha portato fino a qui. Un’esperienza che mi ha formato e che mi ha fatto capire cosa voglio essere oggi. Sicuramente ero giovanissimo e al Will di allora direi di viverla più serenamente anche se non è mai facile farlo.

Sanremo Giovani può farti arrivare tra i big in gara. Cosa provi in questo momento?

Le emozioni sono tante, cerco di stare tranquillo e concentrato, voglio dare il meglio di me. Le cose più importanti è un brano al quale sono molto legato e spero che arrivi al pubblico quella verità e sincerità che sta apprezzando e che traspare dal pezzo.

Will cover brano
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Tra i cantanti che sono già stati annunciati da Amadeus ci sono grandi classici della musica italiana, ma anche inedite proposte della nuova scena musicale. Tu come posizioneresti la tua musica? C’è qualcuno con cui ti piacerebbe duettare?
Io sono sicuramente tra quelle proposte della scena musicale nuova. Non amo definire la mia musica con un genere in quanto non mi pongo mai limiti e il bello della musica è proprio sperimentare. Sicuramente, posso dire che il mio è comunque un genere che strizza l’occhio al pop urban contemporaneo. Tra i nomi annunciati dei big ci sono artisti come Giorgia e Mengoni che sono degli idoli anche per me, riempiono gli stadi e sono in grado di rendere ogni canzone una vera e propria opera d’arte. Per ora non mi sbilancio troppo per eventuali duetti c’è tempo, al momento voglio arrivare mostrando la mia essenza.

Adesso che sei a un passo dal palco dell’Ariston, puoi dirci se era questo il tuo sogno nel cassetto? Ci avresti mai creduto all’inizio di riuscire a realizzarlo?
Guarda non avrei mai immaginato di arrivare a Sanremo Giovani. Sto vivendo un sogno ad occhi aperti, voglio viverlo a pieno. La mia musica ha trovato la sua identità e sono felice di farla sentire a quante più persone possibili.

Il brano in finale di Sanremo Giovani Le cose importanti è malinconica e sincera. Quali sono per Will le cose importanti nella vita e nella carriera?

La cosa più importante nella vita è essere sempre sé stessi. É importante essere sinceri nei nostri confronti e verso gli altri. La musica certamente per me è la cosa più importante, grazie alla musica riesco ad esprimere me stesso nel migliore dei modi, la musica mi fa stare bene e non potrei più farne a meno.

A prescindere dal risultato della finalissima di Sanremo Giovani, quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Lavoro in studio tutti i giorni perché non riesco a stare lontano dalla musica. Ho altri brani a cui sto lavorando e nel prossimo anno spero comunque di far uscire un progetto di più canzoni. Voglio regalarlo a tutte le persone che mi hanno sempre sostenuto fino ad oggi.

Prima di salutarci, parliamo dei prossimi appuntamenti. Quando tornerai ad incontrare il tuo pubblico? Puoi darci già qualche spoiler?
Non ho ancora prossimi appuntamenti dal vivo in quanto ho appena finito i live, ma appena ci sarà modo di tornare sul palco seguendo i miei social ve ne accorgerete.

Will primo piano
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button