Healthy & BeautyPrimo piano

La manicure anti tendenza di Selena Gomez: colori pastello d’inverno è un sì

L'attrice, con il supporto del suo nail artist di fiducia, ha proposto una manicure dalle sfumature pastello che non segue le tendenze pre natalizie

La stagione corrente non lo prevede, ma nessuno vieta di farlo: allora perché non seguire l’esempio di Selena Gomez, che ha ravvivato il suo inverno con una manicure dalle sfumature pastello?

Chi ha detto che i colori pastello sono aboliti d’inverno? Selena Gomez aggiunge uno scossone alle tendenze, dettandone una per conto proprio che potremmo definire un’anti tendenza. Essendo imprenditrice a sua volta e ben ancorata al mondo beauty, per l’attrice lanciare spunti di bellezza non è certo una novità. A rendere la sua manicure atipica e affascinante per l’inverno 2022 è la bravura di Tom Bachik, nail artist delle celebrità che in genere si prende cura anche delle mani di Jennifer Lopez.

Selena Gomez manicure
Selena Gomez manicure. Crediti: Instagram/Selena Gomez – VelvetMag

Ragionando sulle nail art più trendy dell’inverno, finora nessuno aveva rispolverato o avuto il coraggio di osare con una proposta pastello. Questa sfumatura, in genere, accompagna l’arrivo della primavera ed è piuttosto gettonata d’estate. Eppure Selena Gomez ha dimostrato che anche d’inverno ha il suo perché. E lasciatevelo dire: ha ragione. L’attrice si è concessa l’esperimento di bellezza per calcare un red carpet e ha immediatamente catturato l’attenzione dei beauty addicted, straniti da una proposta così audace e poco invernale.

Selena Gomez e la manicure anti tendenza color pastello

Quella proposta dall’imprenditrice beauty in realtà è una manicure che ha già incendiato l’estate ed è stata tra le protagoniste creative del 2021. La Skittle Manicure (questo il suo nome) promuove tantissimo colore e può rincorrere varie sfumature, dalle più calde e intense alle più delicate, come quella proposta dall’attrice di Only Murders in the Building. In genere si sceglie la Skittle Manicure per attirare l’attenzione sulle proprie mani. I colori scelti dovrebbero restituire l’immagine di caramelle gommose e a guardare la manicure di Selena Gomez l’effetto è sicuramente riuscito. Difficilmente si sentirà parlare della Skittle Manicure in questo periodo dell’anno, soprattutto perché il Natale sta arrivando e pretende sfumature decisamente diverse e meno delicate.

Selena Gomez manicure pastello
Selena Gomez manicure. Crediti: Instagram/Selena Gomez – VelvetMag

Ma Selena Gomez non ha voluto rinunciare al suo beauty look sbarazzino e, con il supporto di Tom Bachik che non ha mai paura di osare, ha rovesciato i trend e le certezze. Certo è che l’attrice ha aggiunto un tocco di colore ad un look altrimenti fin troppo rigoroso. Per un evento a Los Angeles organizzato da Variety, ha indossato un tubino nero. Per cui ha avvertito il bisogno di smorzare optando per una palette pastello per la sua manicure. Utilizzando gli smalti Gelux, le dita di Selena Gomez hanno proposto colori come verde menta, blu francese, azzurro, lilla e magenta.

La manicure è piaciuta moltissimo sui social e il post diffuso dal nail artist ha fatto incetta di like, a dimostrazione del fatto che le regole sono fatte anche per essere infrante qualche volta. In ogni caso Selena Gomez ama rilanciare spunti beauty, essendo a sua volta imprenditrice di bellezza (ha fondato il brand Rare Beauty). In precedenza, ha mostrato una certa predilezione per le unghie total white optando per una sfumatura latte che richiama la tendenza delle unghie glassate, tanto amata da Hailey Bieber. E, sia chiaro, si adatta anche alle esigenze natalizie.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button