FoodPrimo piano

“Panettone Maximo 2022”: torna a Roma il festival dedicato ai panettoni

La Capitale si prepara ad ospitare la IV edizione dell'evento che premia le migliori creazioni artigianali

Torna a Roma Panettone Maximo il festival che premia le migliori creazioni artigianali della Capitale e del Lazio. Un Christmas Market di eccellenza tra degustazioni e vendite per la quarta edizione della competizione che eleggerà il “Miglior panettone di Roma“.

Natale è alle porte e con la festività arrivano anche gli eventi a tema. Tra questi impossibile non menzionare Panettone Maximo, il festival che torna per la sua IV edizione a Roma e che premierà la miglior creazione artigianale della Capitale e di tutto il Lazio. In programma domenica 4 dicembre presso lo spazio eventi La Serra del Palazzo delle Esposizioni. Tra degustazioni e vendite di prodotti di eccellenza, sarà possibile assistere anche a show cooking di pastry chef dei migliori ristoranti di Roma. Il festival eleggerà, inoltre, il “Miglior panettone di Roma” nelle due categorie regine: al cioccolato e tradizionale.

Festival Panettone Maximo 2022 a Roma
Festival Panettone Maximo (panettone artigianale dall’edizione 2021) @Bortolan&Carnevali – VelvetMag

I panettoni della tradizione

Previsti anche quattro premi speciali al miglior packaging, alla migliore comunicazione digitale, il premio stampa estera e il premio del pubblico. A giudicare i panettoni una giuria di nomi illustri della pasticceria e del giornalismo gastronomico a livello mondiale. Il festival dedicato ai panettoni è organizzato da RistorAgency con il patrocinio dell’assessorato ai grandi eventi del Comune di Roma, dell’Arsial – Regione Lazio e il supporto di Azienda Agrimontana, Molino Dallagiovanna e Circuito Made in Italy. All’interno della quarta edizione della kermesse sono previste diverse attività che coinvolgeranno adulti e bambini. A presentare l’evento Sara De Bellis, direttrice del magazine online MangiaeBevi.

Come spiega in una nota stampa ufficiale Fabio Carnevali, ideatore del festival: “Panettone Maximo è ormai diventato un appuntamento imperdibile sia per i migliori pasticceri della nostra regione, che qui hanno modo di far valutare i loro lievitati a una giuria composta da pastry chef di fama internazionale e da giornalisti del settore, sia per gli amanti del panettone, che vengono qui non solo per assaggiarlo, ma anche per acquistarlo o regalarlo. Pur essendo nato a Milano nel ‘500, il panettone è ormai diventato il dolce tipico delle feste in tutta Italia, tanto da essere prodotto con maestria in ogni regione“. Saranno ventiquattro, infatti, le pasticcerie che parteciperanno alla competizione e la giuria assaggerà ogni creazione artigianale priva di etichetta o qualsiasi altro segno di riconoscimento.

Festival Panettone Maximo
Pasticcere in gara all’edizione 2021 di Panettone Maximo @Bortolan&Carnevali – VelvetMag

Le pasticcerie in gara e gli eventi collaterali

Come tiene a specificare ancora la nota ufficiale, tutte le pasticcerie in gara presenteranno i propri lievitati realizzati secondo il disciplinare regolato nel decreto emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze il 22 luglio 2005, intitolato: Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. In esso sono specificati ingredienti obbligatori e facoltativi e i processi produttivi di alcuni dolci tipici, compresi i panettoni. All’evento saranno presenti diverse pasticcerie provenienti da Roma e da quasi tutte le altre province del Lazio (ad esclusione di Viterbo). Interessante sottolineare, inoltre, che nonostante i panettoni saranno i protagonisti dell’evento, non mancheranno degustazioni di altre eccellenze laziali come il cioccolato di Divino, le selezioni di piccoli produttori selezionati da Vero Italian Traditional Food, le bevande di Chinottissimo (PNeri) e i vini del consorzio di tutela della ROMA DOC.

All’interno della kermesse poi un’iniziativa patrocinata dalla fondazione Univerde – presieduta dall’on. Alfonso Pecoraro Scanio – dalla campagna No Fake Food e dall’aggregatore Influgramer.com che consegneranno un premio ai vincitori di un contest per la miglior fotografia e il miglior reel dedicati al panettone. Infine, anche nella IV edizione di Panettone Maximo non manca l’attenzione dedicata alla solidarietà. Ogni pasticceria, infatti, potrà donare i propri panettoni ai bambini e alle mamme in stato di disagio assistiti da case famiglia facenti parti della rete MB Lazio.

locandina IV edizione festival Panettone Maximo
La locandina della IV edizione del Festival Panettone Maximo @Bortolan&Carnevali – VelvetMag

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button