Healthy & BeautyPrimo piano

Rimuovere i tatuaggi dalla pelle come Zoe Kravitz: come si fa

Non è facile tornare indietro, soprattutto quando i tatuaggi sono permanenti, ma si può fare e anche Zoe Kravitz ha voluto sbarazzarsi di dozzine di disegni sul corpo che non le piacciono più

Zoe Kravitz ha raccontato il suo rapporto con i tatuaggi e perché ha deciso di rimuoverne a dozzine. L’attrice di The Batman ha smesso di contarli, ne ha tantissimi su tutto il corpo, ma è pronta a salutarne diversi.

Può capitare, com’è accaduto a Zoe Kravitz, che ad un certo punto ci si stanchi di vedere alcuni tatuaggi sulla propria pelle. Cosa fare a quel punto? È possibile rimuoverli? E quanto dolore o fastidio comporta questa decisione? La figlia di Lenny Kravitz ha raccontato la sua esperienza in merito, dispensando consigli a chi si è trovato o si troverà nella sua stessa posizione. I tatuaggi sulla pelle – quelli permanenti- sono difficili da rimuovere, ma è un’operazione che in molti effettuano perché non possono più tollerarne la visione.

Zoe Kravitz
Crediti: Ansa

Ed è quello che è successo a Zoe Kravitz. L’attrice, una volta compiuti i suoi 30 anni, ha raccontato a GQ di aver rimosso dal proprio corpo dozzine di tatuaggi. Il motivo è semplice: “Non ne ho bisogno sul mio corpo“, ha spiegato con estrema chiarezza.

Rimuovere i tatuaggi dalla pelle se non li vogliamo più? Sì, come Zoe Kravitz

Protagonista dell’ultima copertina di GQ Magazine, Zoe Kravitz ha raccontato di essere arrivata ad un punto della sua vita in cui avere così tanti tatuaggi sulla pelle era semplicemente un fastidio. L’attrice, nel corso dell’intervista, ha spiegato di aver riflettuto molto sulle decisioni prese da giovane, soprattutto la collezione di tatuaggi disseminata lungo il corpo. Ora che ha compiuto 33 anni, ha raggiunto una maturità ed una consapevolezza diversa, così come ha processato in modo diverso la propria insicurezza dopo tanti anni passati sotto i riflettori.

Zoe Kravitz
Crediti: Zoe Kravitz/Instagram

Di recente l’attrice è tornata al cinema recitando al fianco di Robert Pattinson in The Batman, ma essendo figlia d’arte ha trascorso gran parte della sua vita sotto la lente d’ingrandimento dei media. Ad oggi Zoe Kravitz ha raccontato di aver rimosso molti tatuaggi dal corpo, inclusa una stella sul dito medio che aveva fatto incidere a 18 anni.

Zoe Kravitz
Crediti: Zoe Kravitz/Instagram

Aveva affrontato quest’argomento già qualche anno prima, raccontandosi a InStyle. In merito ai tatuaggi, aveva dichiarato: “Penso che i tatuaggi siano una bellissima forma di ornamento, proprio come il trucco e i gioielli. Ce ne sono alcuni che mi piacciono più di altri. Infatti alcuni li ho rimossi“. Ciò non significa quindi che Zoe Kravitz abbia smesso di porre inchiostro sulla propria pelle. Non esclude, infatti, altri disegni in futuro. “Ho intenzione di farne altri, una volta che ci sei dentro è difficile smettere“. Cancellare i tatuaggi è quindi un modo per eliminare quello che non le piace più e fare posto a quello che verrà.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button