FoodPrimo piano

Focaccia alle cipolle rosse

Una proposta gustosa e low cost come antipasto o merenda

Avete delle cipolle rosse in frigo e non sapete più come utilizzarle? La focaccia alle cipolle è proprio la ricetta che stavate cercando! Semplice, morbida e golosa è ottima da mangiare come antipasto accompagnata da ottimi salumi e formaggi. Ma non disdegna anche il ruolo di merenda salata.

In qualsiasi modo preferiate consumarla la focaccia alle cipolle rosse è davvero buonissima, e siamo pronti a svelarvi un nostro trucco per rendere le cipolle davvero leggere e digeribili, e, dopo averla gustata potrete anche stare tranquilli ed essere a prova di bacio al vostro principe azzurro o alla vostra principessa!

Ingredienti:

  • 550 g Farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 bustina lievito secco
  • 325ml acqua
  • 10 g sale
  • 3 cipolle rosse (anche solo per dare colore) o bianche in alternativa
  • Rosmarino q. b.

Procedimento:

  1. Per preparare la vostra focaccia alle cipolle dovrete iniziare versando in una ciotola dell’acqua tiepida, scioglieteci dentro un cucchiaino di zucchero che servirà a nutrire il lievito affinché quest’ultimo si attivi e faccia crescere il vostro impasto. Dunque spargetelo sulla superficie dell’acqua e zucchero ed aspettate fino a quando si formerà una schiuma, quella sarà il segno che il lievito è vivo ed attivo.
  2. Una volta che il lievito si sarà attivato, aggiungete la farina un po’ alla volta ed iniziate così ad impastare. Potete farlo a mano oppure con l’aiuto di una planetaria.
  3. Impastate per 10 min fino ad ottenere un panetto liscio, ungetelo con dell’olio e poi lasciatelo lievitare in un posto caldo per minimo un’ora. Noi l’abbiamo lasciato lievitare per circa 5 o 6 ore, per ottenere una focaccia alle cipolle ancora più leggera.
  4. Mentre il vostro impasto riposa, tagliate le cipolle a strisce non troppo sottili e mettetele in una ciotola con abbondante acqua fredda e circa mezzo bicchierino di aceto, questo piccolo trucco farà si che le cipolle restino più digeribili e siano meno pesanti.
  5. Dopo che l’impasto avrà lievitato, stendetelo in una teglia ben oleata e cospargetelo di cipolle aggiungete anche del rosmarino, se vi piace, dopodiché lasciatelo riposare per un’altra ora coprendo la teglia con della pellicola.
  6. Una volta che la vostra focaccia sarà cresciuta fate poca pressione con i polpastrelli e create dei piccoli solchi sopra la focaccia, cosi facendo sigillerete le cipolle all’impasto e non si staccheranno.
  7. Cospargete con un’ultimo giro d’olio di oliva ed infornate a 180-190 gradi per 15 massimo 20 minuti.

Potete trovare di seguito la video ricetta eseguita da me:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sara ♥️ (@the.burger.girl)

Sara Altoubat

Food, Eventi & Social Media Management

Romana di origini palestinesi, ha conseguito prima la laurea in Scienze Politiche per poi specializzarsi nella magistrale in Marketing. Fin dal percorso universitario ha maturato esperienze e skills in ambito di project management, digital marketing, comunicazione e social media management. Appassionata di Food e attenta agli eventi collegati, ha riunito le sue passioni aprendo un blog, che oggi conta quasi 14mila seguaci.

Back to top button