Primo pianoTV

Gli Anelli del Potere: le teorie dei fan per la seconda stagione

La serie TV su Il Signore degli Anelli ha riportato i telespettatori nella Terra di Mezzo, ma alcuni fan hanno delle teorie riguardo alcuni personaggi e passaggi della prima stagione

Quali sono le teorie più quotate riguardo la prima stagione de Il Signore degli Anelli – Gli Anelli del Potere? E cosa dovremmo aspettarci dalla seconda stagione, in base a queste riflessioni dei fan?

La prima stagione de Il Signore degli Anelli – Gli Anelli del Potere è ormai conclusa da qualche settimana e, in attesa di scoprire cosa accadrà nella prossima stagione, i fan hanno cercato di dare libero sfogo all’immaginazione, andando a caccia di indizi. Ritenuta la serie TV più costosa di sempre, quella realizzata dagli Amazon Studios è sicuramente una storia ambiziosa che ha riportato i telespettatori nella Terra di Mezzo a distanza di anni dalla trilogia presentata al cinema. Nonostante sia stata criticata dagli estimatori di Tolkien, Gli Anelli del Potere ha saputo lasciare la sua impronta di fuoco nel panorama televisivo. Ma cosa dovremmo aspettarci dai nuovi episodi?

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli del Potere

I fan hanno già qualche idea, riflettendo su quanto mostrato nella serie TV finora e quello che invece è stato omesso. Certo è che dovremo attendere a lungo per una seconda stagione, considerando che le riprese sono partite da poco. Scopriamo quali sono le teorie più gettonate finora.

Gli Anelli del Potere: le teorie dei fan per la seconda stagione

Una delle teorie piaciute di più già nel corso della prima stagione riguarda lo Straniero, il gigante accolto dai pelopiedi che quasi tutti i telespettatori credono sia Galdalf. La motivazione riguarda una serie di indizi. Oltre ad essere un potente stregone, lo Straniero pare avere una predilezione per le falene (come Galdalf). Eppure nell’ultima puntata ha svelato il suo nome, Istar. Potrebbe trattarsi di un altro personaggio. Ad esempio, come ipotizza Collider, potrebbe essere uno degli Stregoni Blu.

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli del Potere

Un’altra teoria importante che ha accompagnato tutta la prima stagione riguarda la luce dei Silmaril che sta scomparendo. Il re degli elfi, supportato da Elrond, è convinto che soltanto il mithril in possesso dei nani possa salvare gli elfi dall’estinzione. Ma è davvero così? Alcuni fan credono che in realtà l’affievolimento dell’albero sia dovuto a Sauron, che avrebbe indebolito e plagiato gli elfi spingendoli a creare un’alleanza con i nani soltanto per creare gli Anelli del Potere di cui ha bisogno.

Gli Anelli del Potere
Gli Anelli del Potere

Un’altra riflessione dei telespettatori va alla vera identità di Sauron, svelata nel finale della prima stagione. Eppure c’è chi non è ancora convinto che Halbrand sia chi dice di essere. O meglio: c’è chi crede che l’Halbrand da inizio stagione sia diverso dall’Halbrand che ha confessato di essere Sauron. Com’è possibile? Ecco la teoria più plausibile: ricordate quando, nell’episodio 6, il Monte Fato erutta? Halbrand era sul posto e, secondo i fan, potrebbe essere effettivamente morto a seguito dell’eruzione. Così Sauron ha assunto la sua identità, si è finto ferito soltanto per arrivare ad Eregion e mettere in atto il suo piano subdolo.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button