Primo pianoSport

Formula1, missione compiuta per Leclerc: conclude il Mondiale 2022 con due grandi soddisfazioni

La Ferrari ottiene la sua rivalsa nel Gran Premio di Abu Dhabi e sale sul podio dei migliori

La finale di stagione del Gran Premio di Formula1 si è tenuta ad Abu Dhabi. Spettacolo sul circuito di Yas Marina dove vince Max Verstappen seguito dal ferrarista Charles Leclerc. Grande rivalsa per la Ferrari e il suo pilota che salgono, di merito, sul podio dei migliori del 2022.

Il 20 novembre si è tenuta ad Abu Dhabi l’ultima gara del Gran Premio di Formula1 2022. Gara decisiva sopratutto per la Ferrari e Charles Leclerc. Con il secondo posto ottenuto nel circuito di Yas Marina, infatti, il driver monegasco consegna alla casa del Cavallino di Maranello un’importante rivalsa.

Charles Leclerc Formula1 Ferrari Abu Dhabi
Charles Leclerc Abu Dhabi 2022 @Twitter Eurosport Italia

A vincere la finale del Gran Premio di Formula1 è Max Verstappen, il campione “bis’ del Mondiale Piloti (suo il trofeo iridato sia nel 2021 che nel 2022). Una stagione più che promettente per il pilota della Red Bull che, difatti, ottiene il titolo a cinque gare dalla fine e consegna, anche, la vittoria del Mondiale Costruttori alla sua scuderia di appartenenza.

Formula1, podio per Leclerc e Ferrari

Sul circuito di Yas Marina, però, a far sorridere e festeggiare la casa di Maranello è il secondo e combattuto posto di Charles Leclerc. Il driver monegasco, infatti, partito dalla terza posizione ha lottato contro Sergio Pérez per la ‘medaglia d’argento’ durante tutti i 58 giri della gara di Abu Dhabi. E la determinazione, che il ferrarista ha dimostrato sin dalla prima gara di questo Gran Premio 2022, lo ha premiato facendogli conquistare il secondo gradino del podio, in mezzo alle due Red Bull. Traguardo che permette alla Ferrari di gioire per un doppio successo. Con il secondo posto a Yas Marina, Charles Leclerc si laurea vice-campione del mondo, conquistando il secondo posto nel Mondiale Piloti 2022.

Ferrari Abu Dhabi
Ferrari @Credits Ansa

La seconda posizione di Leclerc consegna, contemporaneamente, al ‘Cavallino’ il titolo di vice-campione nel Mondiale Costruttori, resistendo al tentativo di sorpasso da parte di Mercedes. Non è stato un Mondiale facile e lineare per la Ferrari, che ha dovuto far fronte a diverse bagarre nel corso di svariate gare. Ma la grinta dei ferraristi si è notata durante tutto il Gran Premio. A dimostrare la potenza dei piloti il record di pole position conquistate (18 in carriera) da Charles Leclerc e i podi e le top-five raggiunti anche da Carlos Sainz che chiude la stagione al sesto posto nella classifica piloti 2022. Ora, raccolta questa soddisfazione nel finale di stagione, la Ferrari e suoi piloti puntano più in alto per il 2023.

Carlos Sainz Abu Dhabi
Carlos Saniz Brasile 2022 @Credits Ansa

Come scrive Tutto Sport, al termine della gara di Abu Dhabi, Charles Leclerc ha dichiarato: “Spero che l’anno prossimo potremo salire l’ultimo gradino e lottare per il titolo. Ma considerando l’anno scorso è un grande passo avanti. Siamo migliorati verso la fine della stagione a livello di strategia. Dobbiamo migliorare sul passo gara, perché la domenica fatichiamo di più. Ma stiamo spingendo e continueremo a farlo nella fase invernale per recuperare altro terreno“. Quindi, non sembrano calare determinazione e prospettive per il prossimo Mondiale 2023.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button