Primo pianoTV

Questo mondo non mi renderà cattivo, Netflix annuncia la nuova serie di Zerocalcare

Dopo il successo di "Strappare lungo i bordi", il fumettista romano torna con un nuovo progetto seriale

Questo mondo non mi renderà cattivo: questo è il titolo della nuova serie animata firmata Zerocalcare e targata Netflix. A un anno esatto dal debutto di Strappare lungo i bordi, il fumettista romano torna con il suo caratteristico universo narrativo, con Zero, Sarah, Secco e l’Armadillo.

Dopo Strappare lungo i bordi, primo progetto seriale di Zerocalcare – al secolo Michele Rech – osannato da pubblico e critica, il fumettista romano ha annuncia, attraverso una delle sue tavole, il titolo della seconda, attesissima serie di animazione per Netflix: Questo mondo non mi renderà cattivo. Si tratta di un progetto completamente originale, che sarà disponibile sul servizio nel 2023. E che, soprattutto, non è da considerarsi come un sequel della sua precedente serie. Ancora una volta, però, rivedremo i personaggi già delineati con il primo progetto seriale, tra cui l’immancabile Armadillo, con la voce di Valerio Mastandrea.

Questo mondo non mi renderà cattivo

Questo mondo non mi renderà cattivo, un nuovo viaggio nell’universo di Zerocalcare

Prodotta da Movimenti Production, società del gruppo Banijay, in collaborazione con BAO Publishing, scritta e diretta da Zerocalcare, Questo mondo non mi renderà cattivo sarà composta da 6 episodi. Ciascuno di questi sarà della durata di circa mezz’ora ed entrerà ancora più a fondo nelle tematiche care all’autore, come dimostra già il titolo dello show. La dicitura scelta dal fumettista romano, rappresenta una sorta di mantra, una frase che lo stesso Zerocalcare si ripete, quasi per auto-convincersi, in quei momenti della vita in cui ci si sente accerchiati, senza via di fuga, in cui sarebbe più facile fare scelte sbagliate, rinnegare ideali e princìpi pur di togliersi dai guai. Una frase che ciascuno, con le proprie esperienze, le proprie vite e le proprie storie, potrebbe trovare utile ripetersi.

Questo mondo non mi renderà cattivo

Nel condividere le sue vignette, caratterizzata dal suo inconfondibile stile dissacrante, Zerocalcare ha anticipato anche alcuni dettagli sulla nuova serie. Ma, senza svelare troppo perché “in verità ci sono alcune novità che però se le dico ora so’ spoiler“. Sappiamo per certo, però, che in Questo mondo non mi renderà cattivo torneranno il mondo narrativo, il linguaggio unico e i personaggi storici e inconfondibili dell’universo di Zerocalcare. Zero, Sarah, Secco, l’Armadillo, l’immancabile coscienza di Zero che abbiamo avuto modo di conoscere già con Strappare lungo i bordi, doppiato anche questa volta dalla voce inconfondibile di Valerio Mastandrea, saranno i protagonisti di una narrazione fatta di digressioni, aneddoti, emotività e colpi di scena. Per ora, tuttavia, toccherà aspettare ancora un po’: la serie sarà rilasciata infatti non prima del 2023.

Questo mondo non mi renderà cattivo

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button