CinemaPrimo piano

“Harry Potter e la camera dei segreti” torna al cinema per il 20° anniversario

Così come accaduto lo scorso anno per il primo capitolo, la magia di Hogwarts farà nuovamente ritorno sul grande schermo

A distanza di 20 anni esatti dall’uscita, Harry Potter e la camera dei segreti sarà proiettato nuovamente in sala da oggi 16 al 22 novembre. Il secondo capitolo della saga letteraria, nata dalla penna di J. K. Rowling, vede il giovane maghetto fare ritorno nella Scuola di Hogwarts: ma nuove insidie lo attendono al varco.

Considerata ad oggi una delle saghe letterarie e cinematografiche più redditizie di tutti i tempi, Harry Potter ha inevitabilmente segnato l’infanzia di almeno un paio di generazioni. Lo dimostra il clamore suscita dalla reunion che ha avuto luogo lo scorso anno, in occasione del ventennale del primo film, e lo dimostra anche la nuova iniziativa promossa di recente. A partire da oggi 16 novembre e fino al prossimo 22 novembre, in molte sale cinematografiche italiane sarà proiettato il secondo capitolo della saga, Harry Potter e la camera dei segreti, a vent’anni esatti dalla sua prima uscita. Secondo nonché ultimo film dell’universo narrativo, incentrato sul maghetto, diretto da Chris Columbus, è inoltre il penultimo più redditizio della saga, con “appena” quasi 879 milioni di dollari.

Harry Potter

Harry Potter e la camera dei segreti in sala per festeggiare i 20 anni

Per la gioia di molti Millennials – e, sicuramente, di altrettanti potterhead della Gen ZHarry Potter e la camera dei segreti torna sul grande schermo dopo vent’anni dalla sua uscita. Dopo un primo incontro con il Signore Oscuro nel precedente capitolo, il giovane maghetto farà nuovamente ritorno per il secondo anno nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, tra mille difficoltà. Ad ostacolare il suo arrivo nel prestigioso istituto diretto da Albus Silente è stato Dobby, l’elfo domestico, che cercherà di impedirgli di fare ritorno per difenderlo da un grande pericolo.

Harry Potter
ANSA

Al suo arrivo, la Scuola sarà segnata da oscuri fenomeni che scateneranno il terrore soprattutto tra gli studenti “mezzosangue”, ovvero non di stirpe prettamente magica. Harry (Daniel Radcliffe), Ron Weasley (Rupert Grint) ed Hermione Granger (Emma Watson) si troveranno ad avere a che fare con una spaventosa creatura e un’oscuro segreto che potrebbe minare la sicurezza di Hogwarts fin dalle sue fondamenta.

Harry Potter
ANSA

Campione d’incassi come gli altri film della saga, Harry Potter e la camera dei segreti è approdato in sala nel 2002. È stato inoltre il secondo maggior successo cinematografico della stagione, dietro solo a Il Signore degli anelli – Le due torri, diretto da Peter Jackson. La pellicola ha inoltre ricevuto diversi riconoscimenti e nomination, tra cui quattro candidature al Premio BAFTA e un Grammy Award per la Miglior Colonna Sonora.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button