Primo pianoTV

Netflix rinnova The Watcher e Monster: cosa aspettarsi dalle prossime stagioni

Il colosso dello streaming è particolarmente affezionato ai prodotti di Ryan Murphy: ecco cosa ha deciso per il futuro

Netflix non ha intenzione di rinunciare a Ryan Murphy e ai suoi prodotti per l’intrattenimento. Infatti ha rinnovato The Watcher per una seconda stagione e ha spiegato quali sono i suoi progetti per Monster.

Netflix ha deciso di sbottonarsi sul futuro di alcune nuove serie TV approdate in piattaforma. Avendo diverse produzioni originali in corso, il colosso dello streaming ha dovuto favorirne alcune a discapito di altre com’è accaduto con Fate: The Winx Saga fermato alla seconda stagione. In compenso, dopo il rinnovo di The Sandman, Netflix ha confermato che anche altre due serie TV di nuova nascita avranno un seguito. Partiamo da The Watcher, un thriller psicologico con Naomi Watts che ha ottenuto il lasciapassare per una seconda stagione.

The Watcher Monster
Crediti: Netflix

Una notizia che i fan della serie attendevano da qualche settimana, considerando che la trama è ispirata ad una storia vera e che lascia diversi punti in sospeso. Ma un’altra novità riguarda anche Monster, la serie dedicata a Jeffrey Dahmer, interpretato da Evan Peters.

The Watcher e Monster rinnovati: cosa aspettarsi da Netflix

Pare che Netflix non voglia lasciare andare Ryan Murphy troppo presto. Creatore di serie TV tra i più brillanti dell’ultimo decennio, ha avuto il suo gran da fare soprattutto lato horror/thriller realizzando tantissimi prodotti validi, a partire da American Horror Story. In molti, tuttavia, lo ricorderanno alla guida di Glee, serie TV musical conclusasi dopo sei turbolente stagioni. Ma negli ultimi anni Ryan Murphy si è avvicinato sempre più ad un altro genere televisivo, riscontrando successo. Riflettendo sul futuro, Netflix ha deciso che Murphy potrà approfondire il filone presentato da Jeffrey Dahmer.

The Watcher Monster
Crediti: Netflix

Il colosso dello streaming ha confermato che Monster, la serie che ha introdotto la storia del serial killer interpretato da Evan Peters, è stata rinnovata per altre due stagioni. Ma è etichettata come una serie antologica: ciò significa che ogni stagione sarà indipendente e approfondirà storia e dinamiche di diversi personaggi. Immaginiamo che il filone riguardi i serial killer, per cui ogni stagione dovrebbe raccontarne uno. Al momento Netflix non si è sbilanciato a riguardo. In una nota stampa, ha semplicemente spiegato che le prossime stagioni di Monster seguiranno “storie di altre figure mostruose che hanno avuto un impatto sulla società“.

The Watcher Monster
Crediti: Netflix

Quel che è certo è che Jeffrey Dahmer ha concluso il suo percorso, per cui non tornerà con le fattezze di Evan Peters. In ogni caso la decisione di Netflix non dovrebbe stupire più di tanto: nelle prime settimane dall’uscita, entrambi i prodotti hanno scalato la classifica delle serie TV originali più viste. La storia di Dahmer, ad esempio, ha raggiunto quasi 1 miliardo di ore di visualizzazione dal suo lancio in piattaforma. Ad oggi, però, Netflix non ha spiegato quando andranno in onda i nuovi episodi.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button