Primo pianoRed Carpet

L’amore di Emma Stone per Louis Vuitton

L'attrice non ha mai fatto mistero del suo interesse nei confronti della maison francese: suoi, infatti, sono gli abiti che ha indossato negli ultimi anni

Per Emma Stone la moda è sinonimo di Louis Vuitton. Legatissima alla maison francese, tanto da sceglierla anche per il giorno del suo matrimonio, l’attrice premio Oscar ha calcato i più importanti red carpet indossando gli abiti firmati LV.

La carriera di Emma Stone è partita molto tempo prima di La La Land, film che ha fatto incetta di premi Oscar (uno andato proprio all’attrice protagonista) e apprezzatissimo dalla critica così come dal pubblico. Ha mosso i primi passi nel mondo del cinema da giovanissima, debuttando sul grande schermo in Suxbad – Tre menti sopra il pelo. Ma i primi accenni di popolarità sono arrivati con Easy Girl, seguiti da Amici di letto, Crazy, Stupid, Love e The Help. Poi la pop culture l’ha completamente risucchiata come co-protagonista di The Amazing Spider-Man. Sul set ha conosciuto Andrew Garfield, con il quale ha avuto una relazione che ha stregato i tabloid internazionali.

Emma Stone
Crediti: Ansa

A seguire, Emma Stone ha recitato in diverse pellicole come Birdman e Irrational Man, ma con La La Land ha nuovamente conquistato pubblico e critica. Recentemente ha recitato in film come La battaglia dei sessi, La favorita e Crudelia.

I look più belli di Emma Stone

Oltre ad essere un’attrice che rappresenta appieno i Millennials sul grande schermo, Emma Stone è anche una fashion icon. Pur lontana dai social, ha un esercito di fan fedelissimi che la seguono come esempio glamour. Ed Emma Stone, del resto, non delude mai le aspettative sul red carpet. Il più recente risale a qualche settimana fa. Ha partecipato all’Academy Museum Gala indossando un minidress in stile vedo-non-vedo grigio perla di Louis Vuitton, ravvivato da strati di pizzo, bretelle in velluto e calze floreali. Molto legata alla maison francese, l’attrice di La La Land ha sfoggiato un altro abito Louis Vuitton al Met Gala 2022 dal valore sentimentale inestimabile. Il minidress total white accompagnato da piume non è altro che una rivisitazione del suo abito da sposa. L’ha indossato in occasione dell’after party delle sue nozze, ma è la prima volta che l’ha mostrato in pubblico e per di più sul red carpet.

Emma Stone
Crediti: Ansa

Ad accompagnare il look décolleté bianche a punta con tacco rettangolare e catena attorno alla caviglia, rigorosamente Louis Vuitton. Sul tappeto rosso più ambito di Hollywood, quello degli Oscar 2019, Emma Stone ha proposto un’altra creazione della maison francese, un abito personalizzato a trama geometrica rivestito di paillettes bronzo e spalline rigide. Ed anche ai Golden Globes dello stesso anno, ha indossato un abito color cipria rivestito di lingue ondulate in paillettes d’argento del brand francese. In abbinamento, ha scelto una clutch della maison grigio fumo.

Emma Stone
Crediti: Ansa

Sul red carpet dei Palm Springs International Film Festival Gala, nel 2019, Emma Stone ha indossato un completo a trama floreale di Louis Vuitton. Ed è della stessa maison il long dress total black proposto ai Governors Awards 2018, accompagnato da una cascata di diamanti ad altezza corpetto e orlo della gonna. Inossidabile il suo legame con la maison francese e riproposto anche alla première de La favorita al London Film Festival. Per l’occasione, ha indossato un abito grigio effetto metallic. Per lo stesso film, ha sfilato anche alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2018, proponendo un abito nude con ricami floreali.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button