Primo pianoTV

Gli anelli del potere: l’impatto delle critiche dei fan sulle prossime stagioni

Gli Amazon Studios hanno realizzato la serie TV più costosa di sempre tornando nella Terra di Mezzo di Tolkien, ma il parere del pubblico ha dato da pensare agli showrunner

La prima stagione de Il Signore degli Anelli – Gli anelli del potere ha completamente scosso gli Amazon Studios. Ritenuta la serie TV più costosa di sempre, ha già fatto tesoro delle critiche ricevute dai fan. Gli showrunner hanno spiegato come sfrutteranno i pareri del pubblico nelle prossime stagioni.

Quando gli Amazon Studios hanno annunciato l’uscita di una serie TV su Il Signore degli Anelli, in molti hanno storto il naso al pensiero che un progetto così vasto potesse essere racchiuso sul piccolo schermo. Ma, sin da principio, gli studios hanno reso chiaro l’obiettivo: raccontare la Terra di Mezzo di Tolkien senza badare troppo a spese. Un obiettivo in parte raggiunto, se si considera che Gli anelli del potere è la serie TV non solo più costosa realizzata dagli Amazon Studios, ma nella storia delle serie TV.

Gli anelli del potere
Gli anelli del potere

Ma le critiche non sono di certo mancate ed è proprio traendo spunto dai rimproveri e insoddisfazioni dei fan che partirà la realizzazione delle prossime stagioni. La prima è ormai giunta al termine e si è conclusa introducendo ufficialmente il personaggio di Sauron (in carne ed ossa). Ma come cambieranno le stagioni a venire, tenendo presente le critiche ricevute?

Gli anelli del potere, l’impatto delle critiche dei fan sulle stagioni future

Una piccola parte del cast de Il Signore degli Anelli – Gli anelli del potere ha raggiunto il Lucca Comics per l’edizione 2022. Nello specifico, si tratta di Sophia Nomvete (Disa), Cynthia Addai-Robinson (Miriel) e Ismael Cruz Cordova (Arondir) che interpretano tre personaggi estremamente diversi nella serie TV: nano, umano ed elfo. I tre attori hanno partecipato alla convention di Lucca poco prima che partissero le riprese della seconda stagione de Gli anelli del potere.

Gli anelli del potere
Gli anelli del potere

Nel frattempo, gli showrunner JD Payne e Patrick McKay hanno rilasciato un’intervista ai microfoni di Vanity Fair spiegando come hanno processato le critiche ricevute dai fan in merito alla prima stagione. E soprattutto come ne faranno tesoro: avranno un impatto importante sul futuro della serie TV. Gli showrunner hanno precisato che le sceneggiature della prossima stagione sono ormai sigillate, ma i commenti e le critiche ricevute finora saranno uno spunto prezioso per le stagioni a venire. JD Payne ha affermato: “È importante tenere conto della risposta del pubblico e vedere quali personaggi preferiscono e come si muove la narrazione. Non direi che stiamo correggendo molto in base a questo, ma abbiamo ascoltato quello che pensa la gente“.

Gli anelli del potere
Gli anelli del potere

La seconda stagione è stata scritta quasi tutta prima dell’uscita della prima stagione, a detta dello showrunner. “Stiamo perfezionando gli ultimi frammenti ora mentre stiamo iniziando a girare. Ma in realtà la torta è ormai in forno“. Nel frattempo il pubblico che ha particolarmente apprezzato Gli anelli del potere si chiede quando uscirà la seconda stagione. Considerando che le riprese sono appena iniziate, potrebbe volerci un po’ di tempo (indicativamente verso fine 2023 o 2024).

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button